Basket, Serie A

La Germani sbanca Venezia e vola sempre più in alto: sestina vincente e terzo posto

La Germani espugna Venezia e sale al terzo posto
La Germani espugna Venezia e sale al terzo posto
La Germani sbanca il Taliercio: Reyer piegata, Brescia è terza

Reyer Venezia-Germani Brescia 82-93

Reyer Venezia: Echodas 24, Sanders 5, Stone 3, Theodore 8, Tonut 19, Bramos, Brooks 3, Chapelli, Daye 6, De Nicolao 8, Mazzola, Vitali 6. Allenatore: De Raffaele.

Germani Brescia: Burns, Della Valle 22, Gabriel 2, Mitrou-Long 28, Petrucelli 10, Cobbins 15, Eboua, Laquintana 8, Moore 2, Moss 6, Parrillo, Rodella. Allenatore: Magro.

Parziali: 26-20; 47-38; 66-64.

La sesta vittoria consecutiva spinge la Germani Brescia ancora più in alto. I biancazzurri di Alessandro Magro espugnano il parquet del palasport Taliercio di Venezia e volano al terzo posto in classifica a quota 20. 

Match in salita nel primo quarto, con i biancazzurri ancora dietro di 9 punti al riposo di metà gara. Ma alla ripresa delle ostilità lo strappo: rimonta decisa e la Reyer viene agguantata e superata. Si gioca per un po' punto a punto. Ma l'ultima frazione regala una Leonessa in gran forma, con i lagunari invece decisamente frastornati. Il distacco si fa via via rassicurante e il finale è gestito dai bresciani in tutta tranquillità e controllo.

Mitrou-Long si conferma straordinario protagonista del match con i suoi 28 punti (5 triple realizzate sulle 7 provate), seguito da Della Valle (22 punti a referto, con 6 assist).