La scuola della nostra provincia si conferma all’avanguardia

Master Rapid Skf. Miriam Ederar insieme al maestro Francesco Maffolini. L’atleta bresciana ha sbaragliato la concorrenza salendo sul gradino più alto del podio nel kata junior.Nakayama Rezzato. Da sinistra Gabriel Piemonte, Giada Cornolò, Nicole Del Bono e Anna Savio: oro per Cornolò nella categoria -59 junior, medaglie di bronzo per gli altri 3.Ginnastica Leonessa. Sofia Betti, il maestro Francesco Gilberti e Penelope Squassina, grandi protagonista in provincia di Monza e Brianza: un’ottima prova di squadra al Paladesio.Ryuko Ghedi. Giulia Vedovelli (a sinistra) e Chiara Zani (al centro): per Vedovelli bronzo nel kata senior, per Zani oro nel kata under 21. Due podi di valore per la società della Bassa.
Master Rapid Skf. Miriam Ederar insieme al maestro Francesco Maffolini. L’atleta bresciana ha sbaragliato la concorrenza salendo sul gradino più alto del podio nel kata junior.Nakayama Rezzato. Da sinistra Gabriel Piemonte, Giada Cornolò, Nicole Del Bono e Anna Savio: oro per Cornolò nella categoria -59 junior, medaglie di bronzo per gli altri 3.Ginnastica Leonessa. Sofia Betti, il maestro Francesco Gilberti e Penelope Squassina, grandi protagonista in provincia di Monza e Brianza: un’ottima prova di squadra al Paladesio.Ryuko Ghedi. Giulia Vedovelli (a sinistra) e Chiara Zani (al centro): per Vedovelli bronzo nel kata senior, per Zani oro nel kata under 21. Due podi di valore per la società della Bassa.
Master Rapid Skf. Miriam Ederar insieme al maestro Francesco Maffolini. L’atleta bresciana ha sbaragliato la concorrenza salendo sul gradino più alto del podio nel kata junior.Nakayama Rezzato. Da sinistra Gabriel Piemonte, Giada Cornolò, Nicole Del Bono e Anna Savio: oro per Cornolò nella categoria -59 junior, medaglie di bronzo per gli altri 3.Ginnastica Leonessa. Sofia Betti, il maestro Francesco Gilberti e Penelope Squassina, grandi protagonista in provincia di Monza e Brianza: un’ottima prova di squadra al Paladesio.Ryuko Ghedi. Giulia Vedovelli (a sinistra) e Chiara Zani (al centro): per Vedovelli bronzo nel kata senior, per Zani oro nel kata under 21. Due podi di valore per la società della Bassa.
Master Rapid Skf. Miriam Ederar insieme al maestro Francesco Maffolini. L’atleta bresciana ha sbaragliato la concorrenza salendo sul gradino più alto del podio nel kata junior.Nakayama Rezzato. Da sinistra Gabriel Piemonte, Giada Cornolò, Nicole Del Bono e Anna Savio: oro per Cornolò nella categoria -59 junior, medaglie di bronzo per gli altri 3.Ginnastica Leonessa. Sofia Betti, il maestro Francesco Gilberti e Penelope Squassina, grandi protagonista in provincia di Monza e Brianza: un’ottima prova di squadra al Paladesio.Ryuko Ghedi. Giulia Vedovelli (a sinistra) e Chiara Zani (al centro): per Vedovelli bronzo nel kata senior, per Zani oro nel kata under 21. Due podi di valore per la società della Bassa.

A Desio, in provincia di Monza Brianza, e a Rijeka in Croazia i portacolori bresciani del karate ancora una volta hanno fatto un figurone, facendo incetta di medaglie e confermando la bontà della nostra scuola e l’efficacia del lavoro dei vari maestri. L’Italia, dunque, può contare su un vivaio fiorente, capace di valorizzare i talenti come Brescia. E nei prossimi appuntamenti si attendono delle belle conferme per tutti.