La zampata di Tovazzi vale una notte magica

Elia Tovazzi, Matteo Baseggio e Pier Elis Belletta: il podio FOTO RODELLA
Elia Tovazzi, Matteo Baseggio e Pier Elis Belletta: il podio FOTO RODELLA
Elia Tovazzi, Matteo Baseggio e Pier Elis Belletta: il podio FOTO RODELLA
Elia Tovazzi, Matteo Baseggio e Pier Elis Belletta: il podio FOTO RODELLA

Ha centrato il primo podio stagionale sotto le stelle nella corsa di Osio Sotto, in provincia di Bergamo, dove il successo è andato a Matteo Baseggio: il dilettante under 23 Elia Tovazzi (Carnovali Rime Sias), si è piazzato al secondo posto a conclusione di una gara affrontata nelle posizioni di testa dall’inizio alla fine. Per il corridore guidato da Daniele Calosso e Sergio Gozio una medaglia d’argento con i riflessi dorati, conseguita in una corsa molto spettacolare e combattuta. Non ha centrato la vittoria ma da come ha disputato la gara in notturna c’è da aspettarsi solo il meglio da qui in poi. In questo 2022 ha colto solo un’altra top ten a Parabiago (Milano), gara disputata sempre in notturna, dove è riuscito a piazzarsi settimo il 16 giugno. Le gare che si svolgono sotto le stelle hanno un fascino particolare e lo sta a confermare il Trofeo Città di Brescia, che ogni anno Fermo Fiori and company organizzano sul circuito del Castello. Ai margini del podio, ma pure lui in evidenza, Alessandro Motta (Biesse Carrera Premac), quarto a pochi centimetri dal bronzo. Il vice-campione regionale della cronometro individuale su strada Christian Bagatin e Andrea D’Amato, compagni di squadra di Tovazzi, si sono piazzati rispettivamente al 9° e 10° posto. Per Bresciabici una trasferta positiva.•. A.Mas. © RIPRODUZIONE RISERVATA