CALCIO, TORNEI NOTTURNI

Maclodio, trionfa Pe.Pi Coffe e More Rodengo Saiano/Impresa Edile Andreis

Pe.Pi Coffe e More Rodengo Saiano/Impresa Edile Andreis è la nuova regina di Maclodio
Pe.Pi Coffe e More Rodengo Saiano/Impresa Edile Andreis è la nuova regina di Maclodio
Pe.Pi Coffe e More Rodengo Saiano/Impresa Edile Andreis è la nuova regina di Maclodio
Pe.Pi Coffe e More Rodengo Saiano/Impresa Edile Andreis è la nuova regina di Maclodio

Il cielo sopra Maclodio si tinge di biancazzurro. Va alla Pe.Pi Coffee e More Rodengo Saiano/Impresa Edile Andreis l’edizione numero 43 del Gran Notturno. La squadra capitanata da Carmine Marrazzo piega di misura Carrozzeria Grazioli/Oleodinamica Moratti/Autodemolizioni Buffoli al termine di una finale epica. Finisce 3-2, con i futuri campioni avanti di tre reti già al termine del primo tempo. Sblocca Lazzaroni, poi Carminetor piega per due volte Pilotti in rapida successione: botta all’incrocio e tap-in. In avvio di ripresa il diagonale di Bitihene riaccende le speranze degli “all blacks”, che quasi allo scadere accorciano grazie a Filippo Lauricella. Un gol che rende i minuti di recupero ancor più avvincenti.

Sul terzo gradino del podio sale Bar Milano 2 Orzinuovi, grazie al 7-3 rifilato a Imbal Plast Soncino. Vitari e Guerci danno vita a un rapido botta e risposta in avvio, poi Mattei e Julian Duda allungano per la squadra orceana. In avvio di ripresa i bassaioli allungano ancora con Mattei e Vitari. Alzani e Nouioura accorciano per i cremonesi prima del doppio sigillo firmato da Selvatico nel finale. Bar Milano 2 Orzinuovi si consola anche con i trionfi personali di Sergio Viotti e Marco Mattei, premiati dagli organizzatori con i titoli di miglior portiere e giocatore del torneo. Luigi Alberto Scaglia (Carrozzeria Grazioli/Oleodinamica Moratti/Autodemolizioni Buffoli) è capocannoniere con 6 reti, una in più di Carmine Marrazzo.

-

Finale 1°/2° posto Pe.Pi Coffee e More Rodengo Saiano/Impresa Edile Andreis-Carrozzeria Grazioli/Oleodinamica Moratti/Autodemolizioni Buffoli 3-2

Pe.Pi Coffee e More Rodengo Saiano/Impresa Edile Andreis: Gherardi, Boldini, Lleshaj, Lazzaroni, Viola, Marrazzo. A disposizione: Belotti, Maccabiti, Gerevini, Marukku, Torri, Granillo, Lamesta.

Carrozzeria Grazioli/Oleodinamica Moratti/Autodemolizione Buffoli: Pilotti, Filippo Lauricella, Bitihene, Scaglia, Gullit, Bagatini. A disposizione: Marazzi, Reboldi, Sodinha, Zugno, Paderno.

Arbitro: Barbeno di Brescia.

Reti: 4’ pt Lazzaroni, 16’ pt e 18’ pt Marrazzo, 3’ st Bitihene, 19’ st Filippo Lauricella.

Note: ammoniti Lleshaj, Bagatini, Lamesta.

-

Finale 3°/4° posto Imbal Plast Soncino-Bar Milano 2 Orzinuovi 3-7

Imbal Plast Soncino: Mazzetti, Alzani, Guerci, Oprandi, Ranieri, Moriggi. A disposizione: Magoni, Maffi, Scalvenzi, Prandi, Nouioura.

Bar Milano 2 Orzinuovi: Viotti, Julian Duda, Mutti, Mattei, Vitari, Zanola. A disposizione: Selvatico, Martinelli, Poli, Zendrini.

Arbitro: Piovani di Brescia.

Reti: 7’ pt Vitari, 10’ pt Guerci, 12’ pt Mattei, 16’ pt Julian Duda, 1’ st Mattei, 3’ st Vitari, 17’ st Alzani, 18’ st Nouioura, 19’ st e 20’ st Selvatico.