Nadia Fanchini:
il flop è gigante
Resta fuori dalla
seconda manche

Nadia Fanchini: ha 30 anni
Nadia Fanchini: ha 30 anni
Nadia Fanchini: ha 30 anni
Nadia Fanchini: ha 30 anni

Per la seconda volta in carriera non guadagna il pass per la seconda manche nell’apertura di Coppa del Mondo a Soelden in Austria. Nadia Fanchini chiude al 35° posto la prima prova dello slalom gigante che alla fine consente alla svizzera-bresciana Lara Gut di conquistare l’ennesimo successo davanti a Mikaela Shiffrin e all’azzurra Marta Bassino.

Nikki scende con il freno a mano tirato. E al traguardo il ritardo è pesante: 4“33, un abisso in un gigante. Solo 8 anni fa, sul ghiacciaio austriaco, non era riuscita a conquistare un posto tra le prime 30 per la seconda prova. Un inizio al di sotto delle aspettative: «A 30 anni non è possibile non accedere alla seconda manche di uno slalom gigante - si sfoga Nadia Fanchini -. Ho rivisto mentalmente la mia discesa e ho capito dove ho sbagliato: sono girata troppo al largo delle porte per evitare errori, ma alla fine ho pagato pesante pedaggio. Alla mia età non è possibile esprimersi a livelli così bassi. Devo ritrovare spensieratezza».

Nadia-jet tornerà in pista nello slalom gigante di Killington negli Stati Uniti il 26 novembre. Tra le azzurre, oltre al terzo posto di Marta Bassino, la quinta piazza di Sofia Goggia, solo decima, dopo la prima manche e seconda in quella successiva. Federica Brignone dal 4° è scesa al 10° posto. Clasificate anche Manuela Moelgg e Francesca Marsaglia. A.MAS.