Orzinuovi si ferma: 8 giocatori positivi nel gruppo squadra

Doppio rinvio per Orzinuovi:  stop obbligatorio anche per gli allenamenti
Doppio rinvio per Orzinuovi: stop obbligatorio anche per gli allenamenti

•• Adesso è ufficiale: l’Agribertocchi Orzinuovi ha comunicato, attraverso una nota della società, che le gare casalinghe con Torino, in programma domani e valida per la quinta di andata, e con Casale Monferrato, fissata per domenica e valida per l’ottava di ritorno, sono rinviate a data da destinarsi. Uno stop necessario dopo che gli esiti dei tamponi molecolari hanno certificato la presenza di ben 8 positivi tra i 14 giocatori del roster. Secondo quanto previsto dalla Federazione, è possibile rinviare la partita quando 7 su 14 risultano positivi. Ovviamente tutto fermo anche a livello di allenamenti: l'Agribertocchi dovrà attendere la negatività di almeno 2 di questi 8 giocatori per tornare ad allenarsi. «Il protocollo Fip prevede almeno 10 giorni di isolamento – spiega il direttore sportivo, Alessandro Muzio –. L'ultimo allenamento l'abbiamo fatto giovedì e quasi sicuramente dovremo star fermi fino a domenica, ovvero tutta settimana». Poi verrà valutata nuovamente la situazione e a questo punto anche la sfida con Mantova del 3 marzo potrebbe saltare. «I prossimi giorni saranno importanti. A oggi non possiamo escludere nulla e il nostro obiettivo è quello di gestire ogni cosa al meglio. È una situazione spiacevole che purtroppo è figlia di questo periodo disgraziato, anche se ci rincuora il fatto che i ragazzi stiano bene». Ci sarà poi da incastrare i recuperi in un calendario già molto intasato. «Potrebbe slittare di qualche giorno l'inizio della seconda fase, perché diverse squadre hanno delle partite da recuperare. Anche se la sfida con Torino, che fa parte del girone d'andata, dovrà essere recuperata prima del 28 marzo: la Lega ha intenzione di confermare la Final Eight di Coppa Italia nel weekend del 2-4 aprile, ed entro quella data dovrà essere stilata la classifica dell’andata». Di Coppa Italia fino a questo momento se n'è parlato poco, ma considerando che vi accederanno le prime quattro di ogni girone, visti i risultati diventa un obiettivo alla portata dell'Agribertocchi. «Abbiamo 3 partite da recuperare del girone d'andata, come detto contro Torino e poi contro Verona e Urania Milano. Vincendo 2 di queste 3 dovremmo essere sicuramente nelle prime quattro, ma potrebbe bastare anche una di queste 3 se i risultati che faranno le altre nei recuperi che devono giocare ci saranno favorevoli». E per Orzi partecipare alla Final Eight di Coppa Italia sarebbe qualcosa di straordinario. «Sarebbe un orgoglio poter prendere parte a una rassegna del genere. Abbiamo fatto un girone d'andata importante e proveremo a regalarci questa chance, anche se come detto adesso l'importante in primis è la salute dei giocatori e ritrovarli tutti negativi».•. C.Can. © RIPRODUZIONE RISERVATA