«Rotrans», applausi per Oprandi e Vistali Val Palot fa l’en plein

di A.MASS.
Il podio della categoria Ragazze ha incoronato Giorgia OprandiNella gara  categoria Allieve  la vittoria è andata a  Giulia RomeleLa prova  dei Ragazzi ha visto il successo di Tommaso VistaliNalla gara degli Allievi il successo ha premiato Jacopo Claudani
Il podio della categoria Ragazze ha incoronato Giorgia OprandiNella gara categoria Allieve la vittoria è andata a Giulia RomeleLa prova dei Ragazzi ha visto il successo di Tommaso VistaliNalla gara degli Allievi il successo ha premiato Jacopo Claudani
Il podio della categoria Ragazze ha incoronato Giorgia OprandiNella gara  categoria Allieve  la vittoria è andata a  Giulia RomeleLa prova  dei Ragazzi ha visto il successo di Tommaso VistaliNalla gara degli Allievi il successo ha premiato Jacopo Claudani
Il podio della categoria Ragazze ha incoronato Giorgia OprandiNella gara categoria Allieve la vittoria è andata a Giulia RomeleLa prova dei Ragazzi ha visto il successo di Tommaso VistaliNalla gara degli Allievi il successo ha premiato Jacopo Claudani

Poco meno di 150 protagonisti al Trofeo Rotrans-Circuito Giovanile Provinciale Visit Brescia: in programma lo slalom speciale in Val Palot, riservato alle categorie Ragazzi e Allievi. A conclusione di due manche combattute il successo è toccato a Giorgia Oprandi (Val Palot) e Tommaso Vistali (Brixia), nella categoria Ragazzi, mentre in quella superiore en plein del Val Palot con Giulia Romele e Jacopo Claudani. Giorgia Oprandi ha stravinto lasciando a 2.65 la seconda classificata Alessia Oliva (Borno). Per la promettente tesserata del club organizzatore una prova perfetta. Nella disputa per l’argento Oliva e Marta Romele (Val Palot) hanno concluso praticamente sulla stessa linea: solo 2/100 alla fine le hanno divise. Veronica Triboldi (Brixia) e Gaia Togni (Pontedilegno) hanno completato la top five. In campo maschile bel duello per il successo tra Tommaso Vistali e Edoardo Riva (Crocedomini): dopo due discese tiratissime il primo posto è stato appannaggio di Vistali con 51/100 di vantaggio. Terzo a 1.28 Matteo Saleri (Lumezzane), che ha preceduto il compagno di club Giacomo Bertussi e Lorenzo Platto. L’allieva Giulia Romele è riuscita a domare Beatrice Magri (Skiing), seconda classificata con 1.41 di distacco. Bella prestazione per la ragazza abituata ad allenarsi proprio sulla pista Peduna che ha ospitato la manifestazione. Terzo rango per la debuttante Angelica Mameli Bettoni, passata dallo Skiing allo Ski Team dell’ex azzurro Andrea Ravelli e Nicola Cotti Cottini. Per la figlia del presidente della Federsci bresciana, Francesco, un bronzo comunque di buon auspicio a soli 12/100 dall’argento. Lorenza Poni (Val Palot) e Irene Palazizni (Brixia) hanno chiuso, rispettivamente, al quarto e quinto posto. Jacopo Claudani, fratello più piccolo di Alberto, si è affermato tra gli allievi. Secondo posto per il compagno di scuderia Michele Moretti distanziato di 1.61. Eliva Avanzini (Crocedomini), Michele Ferrari (Val Palot), Paolo Gaburri Cominelli (Brixia) si sono piazzati dal terzo al quinto posto. Come sempre perfetta la regia del team organizzatore: una certezza per il movimento dello sci alpino bresciano. • © RIPRODUZIONE RISERVATA