rugby

Sei Nazioni, prima volta per un arbitro italiano: è il bresciano Andrea Piardi

Il 31enne è arbitro internazionale dal 2019. Nel 2021 ha arbitrato il match tra Inghilterra e Barbarians a Twickenham
L'arbitro Andrea Piardi
L'arbitro Andrea Piardi
L'arbitro Andrea Piardi
L'arbitro Andrea Piardi

Per la prima volta un arbitro italiano è stato designato per una partita del Sei Nazioni. Si tratta di Andrea Piardi, che il prossimo 24 febbraio dirigerà Irlanda-Galles all'Aviva Stadium di Dublino, partita valida per la terza giornata del torneo. "Sono emozionato e orgoglioso - il suo commento - di scendere in campo come primo arbitro italiano nel Sei Nazioni. in un tempio del rugby come l'Aviva". Piardi, 31enne bresciano, è arbitro internazionale dal 2019, tre anni dopo aver cominciato a dirigere nella massima serie italiana.

Due anni fa, nel 2021, ha arbitrato il match tra Inghilterra e Barbarians a Twickenham. "Quello di Andrea è un grande, meraviglioso traguardo. Non solo per il settore arbitrale, ma per tutto il rugby italiano - le parole del presidente della Fir, Marzio Innocenti -. Il primo direttore di gara del nostro paese in 140 anni di storia del torneo: un obiettivo che ci eravamo prefissati quando abbiamo iniziato il nostro cammino insieme alla nuova Commissione nazionale arbitri coordinata da Alan Falzone e che abbiamo raggiunto nel tempo che ci eravamo dati, nel corso del mandato. Dopo la Finale di Serie A Elite e quella di Urc dell'anno passato, il naturale percorso di crescita di Piardi verso il prossimo Mondiale non poteva non passare per questo passo storico".

Suggerimenti