Slalom speciale da urlo Duello entusiasmante Pizio batte Della Vite

Pista Peduna in Val Palot ancora una volta al centro del programma agonistico nazionale: nella località che fa da spartiacque tra i comuni di Pisogne e Pezzaze si è disputato ieri uno slalom speciale Fis junior con la partecipazione di alcuni atleti di valore. Alessandro Pizio si è affermato nella gara maschile a conclusione di due manche entusiasmanti, nel corso delle quali si è trovato di fronte un Filippo Della Vite quantomai coriaceo. Al termine delle due discesa solo 5/100 hanno diviso i due contendenti che hanno entusiasmato il pubblico, compresa Sabrina Fanchini che allena la squadra regionale delle Alpi Centrali. Luca Benetton, del club locale, ha concluso terzo a 1.08 dai due protagonisti di giornata. Per Benetton è un gran bel risultato, ottenuto al cospetto di alcuni big della categoria. Suo fratello Stefano si è piazzato settimo, mentre Franco Edoardo Papotti (Val Palot) e Davide Tanghetti (Collio) hanno ottenuto rispettivamente la nona e quindicesima posizione. Nella gara femminile si è registrato il trionfo di Marika Mascheroni, protagonista di due discese perfette che hanno annichilito le antagoniste. La prima della classe ha lasciato a oltre due secondo Camilla Vianello e Alessia Guerinioni che hanno completato la zona medaglia. Quattordicesima Elena Lazzeri del club di casa. Fra i protagonisti l’azzurrino Daniele Sorio, primogenito di Silvano e dell’ex azzurra dello slalom speciale Nicoletta Merighetti. Reduce da alcuni successi internazionali e di un ottimo piazzamento in Coppa Europa, il valtrumplino di Tavernole sul Mella è stato uno degli apripista. Oggi è previsto un altro slalom speciale. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

AMASS.