Super Grondal Montichiari: si laurea campione d’Italia

di S.M.
Il capitano Nicolas Zamboni solleva il trofeo vinto dalla sua squadra
Il capitano Nicolas Zamboni solleva il trofeo vinto dalla sua squadra
Il capitano Nicolas Zamboni solleva il trofeo vinto dalla sua squadra
Il capitano Nicolas Zamboni solleva il trofeo vinto dalla sua squadra

La Grondal Coperture Montichiari si laurea campione d’Italia di pallavolo under 13 di 3x3 maschile. Nell’incantevole scenario di Camigliatello Silano, in provincia di Cosenza, la squadra capitanata da Giampaolo Danzì ha superato in finale la compagine del VG Modena Volley con il punteggio di 2-0 (15-12, 15-8). Solidità, grinta e i gesti tecnici del capitano Nicolas Zamboni sono state le peculiarità che hanno fatto la differenza in favore del Montichiari. Sul gradino più basso del podio si è piazzato il Volley Parella Torino che nella finale per il terzo posto ha battuto la Colombo Volley Genova con il punteggio di 2-1 (14-15, 15-8, 15-9). Dopo aver superato le fasi iniziale di queste finali calabresi, la Grondal Coperture Montichiari entra nei quarti e «pesca» i cucinieri della Lube. La squadra allenata da Danzì e Coffetti si aggiudica il primo set abbastanza facilmente (15-7), ma la Lube risponde vincendo il secondo sul filo di lana (15-14). Il Montichiari si ricompone, ritrova compattezza e con un’ottima prestazione corale sbaraglia gli avversari con un netto 15-5 e si qualifica per la semifinale dove trova i torinesi del Parella. ANCORA UNA VOLTA il Montichiari parte bene (15-12), ma poi è costretto al pareggio (13-15). Nel terzo set a spuntarla, grazie all’ottima prestazione del suo capitano Nicola Zamboni, è la Grondal (15-10) che si guadagna l’accesso alla finale dove arriva il Modena grazie al successo nei quarti contro il Meta per 2-1 e la Colombo Genova per 2-0. Nella finale la Grondal Coperture Montichiari non fa sconti neppure al Modena. La formazione di coach Danzì grazie alla sua grande solidità, grinta e gesti tecnici del suo capitano Zamboni fa la differenza e piega il Vg Modena con il netto punteggio di 2-0, andando a conquistare per la prima volta nella storia della pallavolo bresciana il titolo nazionale 3x3 maschile. «Un risultato incredibile - dicono i tecnici Danzì e Coffetti -. I ragazzi sono stati davvero fantastici e meritano grandi elogi per il modo in cui hanno affrontato questa esperienza. Dopo aver conquistato il titolo regionale, arrivare primi in Italia contro squadre molto più blasonate di noi ci riempie di soddisfazione e ci fa capire che il cammino intrapreso con il movimento giovanile è quello giusto. Segno di un lavoro che sta dando ottimi frutti. Non resta che continuare su questa strada», la conclusione di Danzì e Coffetti, comprensibilmente soddisfatti per la splendida affermazione dei loro under 13. • © RIPRODUZIONE RISERVATA