Viktoria Brescia, l’allenamento diventa social

La grave emergenza di queste settimane davvero complicate non sta fermando completamente l’attività della Viktoria Brescia. La società cittadina, valida protagonista nel panorama nazionale della ritmica, ha infatti interrotto il lavoro in palestra, ma le ginnaste continuano a seguire, ciascuna a casa propria, il programma di allenamento proposto e personalizzato. In questo senso sono preziose le infinite possibilità tecnologiche che ci mettono a disposizione i nostri tempi, visto che basta un semplice clic per ricevere le istruzioni e i consigli delle istruttrici della Viktoria Brescia, proprio come sta accadendo alle squadre Promozionale e Dilettanti che si allenano in videochiamata. Il gruppo fissa con il tecnico un appuntamento a un’ora precisa, nella quale tutte le ginnaste si collegano e, seppur a distanza e singolarmente, portano avanti lo stesso lavoro che prima veniva svolto in gruppo in palestra. Un modo estremamente innovativo e «social» di allenarsi che consente alle atlete del sodalizio affiliato all’Aics di mantenersi in forma e continuare la preparazione degli esercizi che dovranno caratterizzare questa stagione 2020 (che a dire il vero non si sa quando potrà partire). Al momento l’unica certezza riguarda la sospensione della prima gara regionale che si sarebbe dovuta svolgere a fine marzo a Milano. La stessa sorte, visto anche che tutte le squadre sono ferme, toccherà con tutta probabilità alla seconda gara regionale in programma a fine aprile a Bergamo, ma a questo punto forti dubbi riguardano anche la fase interregionale, in calendario a maggio in terra romagnola, e pure l’atteso Campionato Italiano, che quest’anno è stato collocato verso la metà di giugno proprio a Brescia. Solo l’evoluzione delle prossime settimane definirà la sorte di questi importanti appuntamenti.

Suggerimenti