Un libro per aiutare le vittime

Ero con il mio amico Claudio Fontana in pasticceria in viale Piave , eravamo andati a vedere una casa in panoramica quando ha chiamato la moglie di Fontana e mentre prendevamo un cappuccio ci ha comunicato che un aereo era caduto su NY. però la notizia non era ancora precisa . poi con il passare delle ore abbiamo appreso del disastro e dell'attentato alle torri....in un primo
momento non ci credi come è naturale, e poi lo sgomento e il vuoto.
Allora fummo i primi nello sport a far stampare il libro fotografico delle torri di Rolando Giambelli con il logo della Leonessa Nuoto E Pallanuoto e  ilricavato per l'acquisto dei libri andò in benificenza per le famiglie delle vittime. Quando incontrammo la nazionale Usa a quel tempo allenata da Rudic, regalammo il libro con una mia dedica personale. La cosa che mi allarmò è che anche gli Stati Uniti erano diventati vulnerabili...L'iniziativa del libro mi fu proposta proprio da Rolando. Lui stava preparando il libro sulle torri e purtroppo ha dovuto chiudere il libro con il disastro.
Acquistai 100 di libri facendo mettere il logo della mitica Leonessa Nuoto Pallanuoto nella prima pagina. Il libro poi veniva omaggiato durante gli incontri o alle cene ufficiali.
Maurizio Soloni

Suggerimenti