venerdì, 24 maggio 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

09.01.2014

Brescia fa sentire le sue mille voci

Il nuovo album di Francesco Renga atteso in concomitanza del festival di Sanremo a cui parteciperà
Il nuovo album di Francesco Renga atteso in concomitanza del festival di Sanremo a cui parteciperà

Il cilindro del 2014 ha in serbo un lungo elenco di novità discografiche rigorosamente made in Bs: anche nel nuovo anno sembra infatti destinato a proseguire senza sosta il fermento creativo che ormai da molto tempo sta travolgendo il panorama musicale autoctono. Nella lunga lista di progetti già in cantiere rispuntano in primo piano i nomi degli ex-Timoria Omar Pedrini e Francesco Renga: il primo è tornato in scena il 3 gennaio con il nuovo singolo «Che ci vado a fare a Londra», che darà il titolo all'atteso album di inediti in uscita a fine gennaio; il secondo parteciperà, come noto, al festival di Sanremo a due anni di distanza dal successo di «La tua bellezza», ed approfitterà della presenza sul palco dell'Ariston per lanciare il suo nuovo album di cui, per ora, non si sa molto. Negli stessi giorni Renga farà uscire anche il suo album «spagnolo» destinato al mercato del Sudamerica. Oltre a Pedrini, fra coloro che hanno bruciato i tempi c'è anche Giovanni Peli, stimatissimo cantautore e poeta del circuito cittadino che, a fine anno, ha reso pubblica online la sua «Berlino», prima di una serie di pubblicazioni digitali che caratterizzeranno l'annata dell'artista, tutte realizzate con la complicità del produttore Stefano Castagna e segnate dall'approdo ad un nuovo stile tra canzone d'autore ed elettronica.
Punterà invece ancora sul formato tradizionale dell'album Andrea Romano, che a febbraio pubblicherà il suo quarto lavoro «C'è chi lo chiama amore ma chissà»: sarà edito da Azzurra Music, distribuito nelle librerie Feltrinelli e abbinato ad un libro composto di pensieri dell'artista tra l'ironico e il filosofico. Sul fronte della moderna musica leggera è annunciato in uscita per aprile anche l'album di debutto di Roberta Pompa, reduce dall'exploit di X-Factor, mentre già a fine mese esce online il nuovo singolo di Massimo Alessi «Invisibile», cui farà seguito ad aprile il cd «Vitamine» prodotto da Paolo Salvarani.
In ambito cantautorale, il 2014 dovrebbe essere finalmente l'anno buono per «In balia di forze oscure», nuovo ed atteso lavoro di Daniele Gozzetti che sarà abbinato a un fumetto la cui impegnativa realizzazione ha chiesto più tempo del previsto. Ma come testimoniato dalle prime anticipazioni sul sito dell'artista, il traguardo dovrebbe essere ormai vicino. Alle fasi finali anche il concept di Jet Set Roger su H.P. Lovecraft, mentre cresce l'attesa anche per il nuovo lavoro di Michele Gazich «Una storia di mare e di sangue», in uscita a primavera: un progetto al quale il musicista bresciano lavora dal 2006, composto da dieci canzoni che narrano la storia della sua famiglia nel periodo compreso tra il 1870 ed il 1950. Anche per Beppe Donadio il 2014 dovrebbe essere un anno di lavoro: nel suo «buen retiro» svizzero il cantautore e piano man bresciano si dedicherà nei prossimi mesi alla composizione delle canzoni per il successore di «Figurine».
Sul fronte indie-alternative, particolarmente densa di uscite si preannuncia l'agenda della Volume Up di Ercole Gentile e Marco Obertini: già a gennaio arriva «Space is a cake», il nuovo ep dei Nana Bang, il duo psycho-rock composto da Andrea Fusari con il batterista Beppe Mondini (che ha anche suonato nell'ultimo album di Nada), mentre a marzo sarà la volta di «Il nostro tabacco sa d'amore», atteso microsolco del Re Tarantola alias Manuel Bonzi. Tra aprile e maggio in calendario il primo ep di Cara, progetto solista in italiano di Daniela Resconi dei Loud Vice, il primo ep degli Ugostiglitz, giovane e promettente indie band nata al confine tra Brescia e Mantova ed in bilico tra indie, folk e cantautorato, ed il debutto (ancora un ep) del cantautore electro-pop Matteo Meliès.
Già annunciati anche i comeback dei camuni Fraulein Rottenmeier, che venerdì tornano con il singolo «Rumore» e successivamente con il secondo album, e dei Pink Holy Days, che sempre questo mese pubblicheranno la versione ufficiale del singolo «Vertigo» anticipata a fine 2013 da un remix. Vocalist d'eccezione del brano la cantautrice Angela Kinczly, che pure sta preparandosi a tornare in scena con un disco di brani tratti da poesie di Emily Dickinson destinato, sembra, a una pubblicazione esclusivamente digitale. Ad aprile ci sarà da prepararsi anche all'assalto stoner dei nuovi Van Cleef Continental, che pubblicheranno un nuovo ep, mentre negli studi Ritmo & Blu di Pozzolengo dovrebbe concretizzarsi anche il ritorno del chitarrista gardesano Luca Formentini, con un album realizzato in collaborazione con Stefano Castagna.

Claudio Andrizzi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Cultura

Spettacoli