mercoledì, 11 dicembre 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

22.11.2019

Dopo la cacciata
Balo a colloquio
con Cellino

La quiete dopo la tempesta. Così a Brescia il giorno dopo il caso che ha visto protagonista Mario Balotelli, allontanato dall’allenamento dal tecnico, Fabio Grosso, a causa di comportamenti non consoni, derivanti dal fastidio dell’attaccante che dalle prove tattiche aveva capito che domenica a Roma sarebbe partito dalla panchina. Oggi Balotelli si è regolarmente presentato al centro sportivo di Torbole Casaglia e ha avuto un chiarimento sul campo con il presidente, Massimo Cellino. L’allenamento era fissato le 15 e il giocatore è arrivato pochi minuti dopo le 14 infilando subito la porta dello spogliatoio. Alle 14 e 45, è poi arrivato il presidente, che dopo aver salutato i giocatori ha assistito all’allenamento in silenzio. Il clima sul campo è parso sereno, con Mario a ridere e scherzare con i compagni durante il torello ed è rimasto positivo durante tutto l’allenamento al termine del quale, mentre la squadra ha iniziato una partitella, Balotelli si è avvicinato a Cellino: i due hanno parlato per una decina di minuti e il colloquio si è concluso con una pacca sulla spalla da parte del presidente al giocatore. Resta ora da capire se il capitolo è chiuso o se comunque ci sarà una ricaduta sulle convocazioni per la trasferta di Roma.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1