16 luglio 2019

A cura di Publiadige

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

29.04.2019

Pneumatici, Goodyear
non pensa solo
alla gomma volante

A cura di Publiadige

Pneumatici, Goodyear non pensa solo alla gomma volante
Pneumatici, Goodyear non pensa solo alla gomma volante

Solo nei giorni scorsi abbiamo parlato delle evoluzioni tecnologiche nel campo degli pneumatici, che stanno diventando sempre più futuristici: soprattutto la Goodyear sta investendo in questo campo, con la realizzazione di Aero, il primo prototipo di gomma rotore pensata per rendere possibile il funzionamento delle auto volanti.

 

Goodyear presenta i nuovi modelli. Ma la casa statunitense non è concentrata solo sul futuro, perché in queste settimane ha testato su pista la nuova gamma SuperSport, proposta in tre modelli differenti per assecondare le esigenze di una vasta platea di automobilisti, che va ad aggiungersi alle linee già in commercio della compagnia, in vendita anche online su www.euroimportpneumatici.com, una delle piattaforme più note in Italia per l’eCommerce di pneumatici.

 

Test su pista in Spagna. Per presentare queste nuove gomme la Goodyear ha scelto il Circuito Ascari in Spagna, dove sono scese in pista vetture ad alte prestazioni: Alpine Renault A110, Golf R, Porsche 911 GT3 RS e anche una Ferrari 488 GTB, sulle quali sono stati montati i tre tipi di pneumatici Eagle F1 SuperSport, Eagle F1 SuperSport R e Eagle F1 SuperSport RS, fornendo indicazioni interessanti e utili sulle prestazioni dei modelli.

 

Una gomma adatta alla strada. Tra queste ultime proposte, il prodotto base è rappresentato dal modello Goodyear Eagle F1 SuperSport, che è anche lo pneumatico più stradale, caratterizzato da un’attenzione specifica su precisione di sterzo e prestazioni in frenata. Per questa gomma sono state studiate due mescole, che consentono di ottimizzare le prestazioni sia su asciutto che su bagnato: le sezioni esterne sono infatti ideali per l’asciutto, mentre i tre segmenti centrali servono a garantire aderenza sul bagnato. Il risultato è che l’automobilista può spingere più a fondo in curva nelle strade asciutte e, allo stesso tempo, usufruire di eccezionali prestazioni di frenata sul bagnato.

 

Le caratteristiche dell’ Eagle F1 SuperSport. Questo modello viene reso disponibile inizialmente in 25 dimensioni con diametri del cerchio da 18 a 21 pollici, larghezze da 205 a 305 millimetri e rapporto d’aspetto da 45 a 30: potrà essere montato su berline due volumi veloci (l’esempio principale è la Volkswagen Golf GTI), ma anche su berline ad alte prestazioni (come la BMW M3 e la Mercedes-AMG C63) e su supercar che si prestano a un utilizzo quotidiano come la Porsche 911 Turbo.

 

Un modello sportivo. Molto più sportivo l’approccio della gomma Goodyear Eagle F1 SuperSport R, progettata per chi guida auto del calibro di Porsche 911 GT3, BMW M4 CS, Golf Club e simili, e che quindi combinano il piacere della guida su strada senza trascurare la possibilità di regalarsi qualche trackday domenicale. La nuova soluzione fa al loro caso, perché gli pneumatici enfatizzano i livelli di aderenza grazie all’impiego di una mescola a elevato attrito che offre risultati ottimi per il grip su asciutto, mentre ponti nella scanalatura interna del battistrada migliorano la stabilità in curva. L’Eagle F1 SuperSport R è inizialmente disponibile in 10 dimensioni: i diametri del cerchio vanno da 18 a 21 pollici, larghezze da 205 a 305 millimetri e il rapporto d’aspetto da 25 a 40.

 

Pneumatici derivati dal motorsport. La panoramica si chiude con il top di gamma per prestazioni, gli pneumatici Goodyear Eagle F1 SuperSport RS che vengono definiti come “semislick” e dunque fortemente orientati alla pista, pur possedendo la regolare omologazione per la strada. La mescola Race Pro è stata declinata direttamente dall’esperienza Goodyear nel mondo delle competizioni motoristiche, come Le Mans, e secondo il produttore offre aderenza e prestazioni ai massimi livelli in condizioni di asciutto. Al momento, però, questa gomma è stata commercializzata solo nelle misure 265/35 ZR20 e 325/30 ZR21, quelle delle Porsche 911 GT3 RS e GT2 RS.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sport

Cultura