18 aprile 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tecnologia

30.04.2015

RNext, The Innovation Game - Veronesi: "Io bocciato due volte perché scuola non mi interessava"

Questo video non può essere visualizzato.
Non si è accettata la cookie policy.

Umberto Veronesi tranquillizza le mamme di tutto il mondo: "Non prendete troppo sul serio le bocciature". A supporto di questa esortazione, il noto oncologo porta la sua esperienza personale. Cresciuto nell'Italia fascista e contadina, il giovane e ribelle Veronesi mal sopportava le costrizioni della scuola dell'obbligo, riuscendo a farsi bocciare ben due volte al ginnasio. Poi la "vocazione" alla medicina

None
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1