25 aprile 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tecnologia

18.04.2015

Simulazione in laboratorio di un terremoto 4 volte più potente di quello del 1980 -

Questo video non può essere visualizzato.
Non si è accettata la cookie policy.

Una simulazione in laboratorio di un terremoto 4 volte più potente di quello che nel 1980 ha colpito l'Irpinia. L'esperimento è stato svolto nei laboratori del DIST, il Dipartimento per l’ingegneria e l’Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Un ponte di circa 7 metri e del peso di 30 tonnellate è stato fatto oscillare su tavole vibranti per testare la resistenza ai terremoti di ponti simili a quelli costruiti in Italia 60 anni fa su strade e autostrade. L'attività rientra nell’ambito del progetto STRIT (Strumenti e Tecnologie per la gestione del Rischio delle Infrastrutture di Trasporto) che affronta la valutazione e la gestione dei rischi delle grandi infrastrutture e sviluppa metodi e tecnologie avanzate. Il progetto è realizzato dal Distretto ad alta Tecnologia per le Costruzioni Sostenibili, Stress, e dal Dist. 1970

None
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1