17 luglio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

18.10.2018

Torna la Champions
dello spiedo bresciano

Toscolano incoronerà il re del piatto simbolo della brescianità
Toscolano incoronerà il re del piatto simbolo della brescianità

Al bando per una volta gli impiattamenti gourmet, le verdurine glamour e i cibi etnici. Domenica si fa sul serio all’ex pattinodromo di Toscolano teatro della Champions dello spiedo bresciano. Più che una sfida quella organizzata dalla Proloco, è un viaggio nel tempo attraverso la solida e genuina tradizione raccontata dal piatto simbolo della brescianità. Tutti insieme a tavola quindi, come si usava fare un tempo a pranzo nel giorno di festa, soprattutto nei borghi di campagna, presentando a tavola prodotti coltivati della terra, carne di animali da cortile o di cacciagione. Sarà così anche stavolta assaggiando i manicaretti preparati da venti coppie di concorrenti già premiate in ogni angolo della provincia che spianeranno con la loro filosofia e arte di cottura, tra mille piccoli segreti e accorgimenti in corso d’opera. Per un albo d’oro che vede vincitori solo ed esclusivamente i maestri della bBssa: Francesco Borracino nel 2016 e Marcello Numa nel 2017 entrambi di Quinzano. Fuochi accesi alle 7.30 e fine cottura alle 12.30 per spiedi composti da almeno 80 prese di carne e 40 di patate. IL SEGRETO? Solo pezzi di carne di animali come pollo, maiale, coniglio (un tempo anche uccelli, ora vietati), infilzati su lunghi spiedi cotti a fuoco molto, molto lento. E soprattutto molta, molta pazienza e abilità nei passaggi della salatura e ungitura con burro per giungere alla perfezione della croccantezza esterna delle prese e la morbidezza al palato. A fine gara lo spiedo sarà giudicato dalla giuria che lo valuterà secondo i canoni della tradizione bresciana. I primi tre classificati si divideranno a scalare un montepremi di 600 euro. Dopo il pranzo e le premiazioni la festa proseguirà come sempre nel pomeriggio e in serata tra un’infinità di «merende» e la musica dal vivo a partire dalle 19. Per prenotare un posto bisogna telefonare al 3382446873, 0365 642255 o 324 8805863.

Luciano Scarpetta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1