16 ottobre 2019

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

1 Maglia per la vita

28.11.2015

La 45 di Super Mario:
una «chicca» all’asta

La 45 di Super Mario: una «chicca» all’asta
La 45 di Super Mario: una «chicca» all’asta

C'è un filo sottile che lega il Rezzato Calcio, il Mantova Calcio, SDL Centrostudi, il Milan di Mihajlović e Mario Balotelli ed una maglia rossonera: il filo della passione e della solidarietà.

Tutto inizia un paio di mesi fa. SDL Centrostudi, la società di Mazzano che si occupa nell'analisi dei contenziosi con il sistema finanziario e bancario al fine di ripristinare la trasparenza nei rapporti economici, in molti casi viziati da usura ed anatocismo, dopo aver legato il proprio nome al Rezzato Calcio, aver sponsorizzato il volley femminile targato Foppapedretti ed aver investito nel motomondiale sostenendo il team WorldWide Race di Moto3, decide di acquistare il Mantova Calcio.

Stefano Pigolotti, insieme a Serafino Di Loreto socio fondatore di SDL Centrostudi, non ha dubbi: «I valori dello sport sono valori nei quali ci riconosciamo. La competizione nel rispetto dell'avversario esalta ed aiuta a crescere. Lo sport è gioventù, freschezza, pulizia e lealtà. Concetti che cerchiamo da sempre di legare alla nostra attività. SDL Centrostudi è anche una fondazione che si ispira a concetti come libertà, etica e conoscenza che, a voler vedere, si possono associare anche al mondo dello sport».

A Mantova SDL Centrostudi inizia una sorta di rifondazione della gloriosa società virgiliana che negli anni '60 conobbe la serie A.

Prima dell'inizio del campionato viene organizzata, grazie ai rapporti di amicizia a livello personale che legano i vertici di SDL Centrostudi all'allenatore Mihajlović ed al suo vecchio compagno di squadra, il bresciano Dario Marcolin, una partita amichevole che richiama allo stadio «Martelli» circa 10mila spettatori: «Un grande evento – ricorda con un pizzico di orgoglio Stefano Pigolotti - una grande giornata di sport. Fu in quella occasione che Piero Trainini, amico di vecchia data di SDL Centrostudi e consigliere dell'AC Mantova, ci chiese un intervento nei confronti di Mario Balotelli affinchè il campione bresciano donasse la propria casacca onde poterla poi consegnare alla onlus «1 maglia per la vita».

«Le finalità che muovono l'associazione, che si batte per aiutare chi soffre e fa della solidarietà la propria bandiera, sono anche per noi imprescindibili. Così – ricorda ancora Pigolotti – ci siamo prodigati affinchè SuperMario a fine gara ci consegnasse la sua maglietta. Balotelli non ha avuto alcuna esitazione. Al termine del match, nel quale vale la pena ricordare fece il suo esordio in maglia rossonera segnando anche un bel gol, Mario mi ha personalmente consegnato davanti a Piero Trainini, Serafino Di Loreto ed il presidente del Mantova Sandro Musso, la sua maglia».

Una maglia che per i collezionisti potrebbe valere centinai di euro visto il proprietario e vista l'unicità di tale casacca usata per una sola partita seppur amichevole.

Ora la maglia conclude il suo viaggio approdando alla onlus «1 Maglia per la Vita» che la metterà all'asta domenica nel corso della lunga diretta da Piazza della Loggia e dal Leone di Lonato: «Per noi è un onore ed un dovere – sottolinea Stefano Pigolotti - partecipare in modo indiretto ad una manifestazione come questa in grado di richiamare sportivi, politici, personalità del mondo della cultura e dello spettacolo tutti impegnati ad offrire il proprio contributo per la raccolta di fondi da destinare a chi ha bisogno del nostro aiuto. Troppo spesso – conclude Pigolotti - ci dimentichiamo che ci possiamo considerare fortunati e privilegiati rispetto a tante altre persone. Lo slogan coniato per l'evento, aiutaci ad aiutare, è tale che tutti dovrebbero sottoscriverlo ed impegnarsi ad attuarlo. La nostra speranza è che questo nostro piccolo gesto possa generare una grande offerta. A tale proposito – conclude Stefano Pigolotti – SDL Centrostudi fin da ora offre 500 euro per...riacquistare la maglia. Chi vuole un....Balotelli in casa – aggiunge sornione - dovrà fare uno sforzo, a fin di bene, appropriato e proporzionato al valore del giocatore e della iniziativa».

RED-BS4
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1
Articoli
1 Maglia per la Vita: una
storia costruita grazie
al cuore dei bresciani
Musica, acrobazie e colori in
piazza Loggia
Un doppio sogno
tra sport e solidarietà
Al Leone tra
cantanti, sportivi
e «concorsi»
Undici lotti
per sognare
un grande colpo
Ore 12: via alla
maratona tv
della solidarietà
La carica bresciana di
Regis accenderà il
cuore della solidarietà
Active è senza
confini: un anno
di grandi successi
Glicogenosi e distrofia:
doppio progetto
bresciano
Pavoletti «regala»
una maglia che
vale tre punti
Agliardi, Jadid,
Paghera e Zambelli:
poker di ex
Brescia solidale
abbraccia
1 Maglia per la Vita
1 Maglia per la Vita,
sfida del cuore
bresciano
L’armadio della
solidarietà «apre»
a tutti gli sport
Nel 2014 tre realtà
sostenute con il cuore:
Uildm, Arrpa e Aiutiamo Nicola Onlus
Il Brescia in campo
con 1 Maglia
per la Vita
Parte la campagna
natalizia della
Fondazione ANT
Giambelli e i «Beatles»
giocano con Brescia
Pedrini, dai Timoria
a Londra passando
per 1 Maglia per la Vita
Homerus: per scivolare
sull'acqua bastano
gli occhi dell'anima
Brescia Mobilità:
viaggiare green
e solidali
Franco Baresi,
l'«azzurro Italia»
all'asta
1 Maglia per la Vita,
evento per tutti
i bresciani
L'armadio sempre
più pieno:
sfiorata quota 60
La Maglia 2015
ha polverizzato
tutti i record
Ore 12: via alla
maratona tv
della solidarietà
Undici lotti
per sognare
un grande colpo
Al Leone tra
cantanti, sportivi
e «concorsi»
Un doppio sogno
tra sport e solidarietà
Musica, acrobazie e colori in
piazza Loggia
1 Maglia per la Vita: una
storia costruita grazie
al cuore dei bresciani
1 Maglia per la Vita
è pronta per il
gran finale
Una telefonata
per poter vincere
un sogno
La 45 di Super Mario:
una «chicca» all’asta
Icaro «gioca» a 360 gradi
tra educazione e attività sportiva
Stefano Zonca «torna»
a Brescia: «Per me
impossibile mancare»
Il Leone «ruggisce»
con 1 Maglia per la Vita
Brescia solidale
abbraccia
1 Maglia per la Vita
Agliardi, Jadid,
Paghera e Zambelli:
poker di ex
Pavoletti «regala»
una maglia che
vale tre punti
Active è senza
confini: un anno
di grandi successi
La carica bresciana di
Regis accenderà il
cuore della solidarietà
Glicogenosi e distrofia:
doppio progetto
bresciano
1 Maglia per la Vita,
evento per tutti
i bresciani
Franco Baresi,
l'«azzurro Italia»
all'asta
L'armadio sempre
più pieno:
sfiorata quota 60
Giambelli e i «Beatles»
giocano con Brescia
Homerus: per scivolare
sull'acqua bastano
gli occhi dell'anima
Parte la campagna
natalizia della
Fondazione ANT
Brescia Mobilità:
viaggiare green
e solidali
Pedrini, dai Timoria
a Londra passando
per 1 Maglia per la Vita
Il Brescia in campo
con 1 Maglia
per la Vita
Nel 2014 tre realtà
sostenute con il cuore:
Uildm, Arrpa e Aiutiamo Nicola Onlus
1 Maglia per la Vita,
sfida del cuore
bresciano
L’armadio della
solidarietà «apre»
a tutti gli sport
«Traffika» tra i fedelissimi:
cover e brani della
storica band