10 luglio 2020

Cultura

Chiudi

14.05.2020 Tags: Mostre

A+B Gallery, a tutta solidarietà

Una delle opere firmate dell’artista tedesco Max Frintrop
Una delle opere firmate dell’artista tedesco Max Frintrop

Arte per resistere, arte per ricominciare: «Brescia ha vissuto e vive in queste settimane un'emergenza tra le più drammatiche d'Europa. Il virus sta separando persone, allontanando affetti, alterando rapporti e infliggendo dolori difficili da superare. Ma Brescia è una città forte, e amata. Amata per esempio, dai tanti artisti, curatori, collezionisti e appassionati, che in questi anni hanno animato l’attività della galleria, vivendo la città e diventando hanno parte della sua anima...». Dario Bonetta, deus ex machina di A+B Gallery, ha dato nuove prospettive alle sue riflessioni, concretizzandole in un progetto con ascendente vocato alla solidarietà che vede al centro Max Frintrop, artista tedesco che da anni collabora proprio con la galleria di via Rosa (nel 2017 l’ultima personale «Mi par d’udir ancora»). LO STESSO FRINTOP (1982), la cui ricerca si traduce in un gesto pittorico espressivo caratterizzato da un trattamento istintivo e dinamico e al tempo stesso geometrico e razionale, ha messo infatti a disposizione, «in via del tutto eccezionale», alcuni dei suoi disegni a tecnica mista. «L’intero ricavato – spiega lo stesso Bonetta - verrà donato a “SOStieni Brescia”, la raccolta fondi per aiutare le famiglie bresciane promossa da Ambra Angiolini, in collaborazione con il Comune: contattatemi così che possiamo vivere insieme questo gesto di fratellanza e generosità». Per visionare le opere basta un clic sul sito www.aplusbgallery.it, facendo poi riferimento a sostienibrescia@comune.brescia.it qualora si decidesse di sostenere attivamente il progetto con una donazione. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Elia Zupelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok