21 settembre 2020

Cultura

Chiudi

16.09.2020

A casa, in tv e via internet va in scena la festa dei libri

Sarà multimediale e integrata, l’edizione 2020 di Pordenonelegge da oggi nelle piazze della città friulana, ma anche in altri sette centri della provincia, fino a domenica. Multimediale, perché tutti gli incontri in presenza potranno essere seguiti da casa dagli spettatori collegandosi alla PnLegge Tv, gratuitamente, in diretta o in streaming. Integrata perché ci saranno appuntamenti speciali, come quelli con Andrea Segrè che con i lettori porterà a termine un romanzo, ma anche il supporto di tv e radio con la presenza della Rai. Il cartellone prevede 141 incontri e oltre 250 protagonisti italiani e internazionali. I curatori del festival, Gian Mario Villalta, Alberto Garlini e Valentina Gasparet inaugurano anche PNlegge Tv, il palinsesto sul quale ogni giorno andranno in diretta cinque incontri e altri quaranta in streaming in differita. PNlegge Tv raggiungerà così tutta Italia, ma sarà lanciata in altre città del mondo da Beirut a Tokyo, da Abu Dhabi a Rosario, da Stoccolma a San Paolo e Santiago del Cile. Durante la manifestazione sono previste, appunto, alcune dirette nei programmi Rai e a fine festival sarà trasmesso uno speciale sulla rassegna su Rai Cultura. Non mancherà la radio: su RaiRadio3 è in arrivo una produzione curata da Fondazione Pordenonelegge, «Dal deserto rosso», per raccontare con le parole degli autori il 2020 che ha cambiato faccia al mondo. Durante il festival, nel cuore della città sarà allestita la nuova Piazza delle Lettere, uno scenario urbano colorato composto da un Alfabetiere di 23 lettere giganti. Insomma, non ci saranno scuse per non seguire gli incontri che hanno in serbo anche diverse anteprime e una nutrita flotta di scrittori veneti tra cui il veronese Matteo Bussola con Massimo Carlotto, Tiziano Scarpa, Alberto Celotto, Giancarlo Broggian, Alessia Bettin, Alberto Camerotto, Silvia Zanella, Marcello Maria Fracanzani. •

M.V.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok