30 settembre 2020

Cultura

Chiudi

11.01.2020

Biennale Arte, Cecilia Alemani sarà il nuovo direttore nel 2021

VENEZIA È Cecilia Alemani il nuovo direttore del settore Arti Visive della Biennale, con l’incarico di progettare e curare la prossima 59a Esposizione. Lo ha deciso il cda della Biennale di Venezia, ritenendo «non più procrastinabile l’attribuzione dell’incarico di Direttore del Settore Arti Visive per l’immediato avvio della progettazione della 59a Esposizione Internazionale d’Arte 2021 (negli anni precedenti l’incarico veniva dato poco dopo la chiusura della precedente edizione)». Alemani ha all’attivo numerose mostre su artisti contemporanei, è responsabile e capo curatore di High Line Art, programma di arte pubblica della High Line, il parco urbano sopraelevato costruito su una ferrovia abbandonata di New York, nonchè già curatrice del Padiglione Italia alla Biennale Arte 2017. «È un grandissimo onore poter assumere questo ruolo in una delle istituzioni italiane più prestigiose e riconosciute al mondo», ha detto. È la prima donna italiana a rivestire questa posizione. •

S.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok