26 settembre 2020

Cultura

Chiudi

10.12.2019

Careddu Zecchino d’oro e pure di bronzo

«Acca», «Non capisci un tubo»: Flavio Careddu protagonista da podioTrionfo d’autore in televisione allo Zecchino d’oro con «Acca»Omar Pedrini: ha appena concluso il tour di «Viaggio senza vento»
«Acca», «Non capisci un tubo»: Flavio Careddu protagonista da podioTrionfo d’autore in televisione allo Zecchino d’oro con «Acca»Omar Pedrini: ha appena concluso il tour di «Viaggio senza vento»

Giochi di parole, e prima ancora di lettere, alle origini della canzone che ha sbancato la sessantaduesima edizione dello «Zecchino d’oro». Titolo: «Acca». Con dedica fuori dall’ordinario «alla lettera meno “famosa” delle altre sue amichette, ma che, zitta zitta, ha ugualmente la sua importanza - Senza di lei, per esempio, avrei dovuto scrivere “ ugualmente la sua importanza”, e non avremmo capito un’acca!». FLAVIO Careddu, origini sarde ma cittadino bresciano praticamente da sempre, ha firmato il testo di «Acca» con Irene Menna (musica di Alessandro Visintainer) e grazie all’interpretazione di Rita Longordo, 8 anni, di Sanremo, ha scolpito un segno decisivo sul «Festival internazionale della canzone del bambino». La cui finale è stata trasmessa l’altra sera su Rai1, condotta da Carlo Conti e Antonella Clerici, con la direzione musicale di Peppe Vessicchio. Il paroliere bresciano ha conquistato anche il terzo posto con «Non capisci un tubo», scritta assieme a Carmine Spera e Giuseppe De Rosa e cantata da Gabriele Tonti, 5 anni, di Sabaudia. «Una canzone – così l’ha descritta Careddu– che parla di come certe espressioni e certi modi di dire possano creare equivoci ed invita perciò a stare attenti alle parole, che contano perché “sono scivolose come saponette!”». Nel mezzo, sul secondo gradino del podio, Giulia Rizzo e Matilde Gazzotti con «I pesci parlano». Contrappuntati dal Piccolo Coro dell'Antoniano diretto da Sabrina Simoni, i cantanti in erba (16 in gara) sono stati giudicati, oltre che dalla giuria Under, anche da una giuria Vip formata da Giovanni Allevi, Stefano De Martino Ficarra e Picone, Luciana Littizzetto, Laura Chiatti e Claudia Gerini. «Sono un fan dello Zecchino e di canzoni a cui sono legato, anche meno celebri, ce ne sono… Ogni anno spunta l’ennesima “canzone del cuore”». Visto l’epilogo trionfale, stavolta non ha che l’imbarazzo della scelta. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Elia Zupelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok