13 agosto 2020

Cultura

Chiudi

01.08.2020

«Effetto Terra» sul Garda: l’appello danzato di Raggi

Mattia Raggi: è originario del Garda anche se vive da tempo a Roma
Mattia Raggi: è originario del Garda anche se vive da tempo a Roma

Uno spettacolo di danza con scenografie a effetto per raccontare uno dei grandi mali del nostro tempo, l'inquinamento. Questo il concept di «Effetto Terra», lo show di Mattia Raggi e Simona Borghese in scena questa sera alle 21 all'ex campo ippico di Maderno. Ingresso libero ma prenotazione obbligatoria, fino a un massimo di 180 persone: i posti disponibili sono rimasti pochi, per informazioni 0365 515114. Per Mattia Raggi, 26 anni, è una sorta di ritorno a casa: da un decennio vive e lavora a Roma, ma è nato e cresciuto proprio a Toscolano Maderno. Questo sarà il suo unico spettacolo bresciano dell’estate post-Covid. «Abbiamo scelto una sola data, come una dedica al mio paese d'origine – spiega Raggi, già ballerino su Rai Uno e su Canale 5 –. Lo spettacolo è frutto di una lunga riflessione durante la quarantena, un periodo buio e difficile per tutti. Vogliamo sensibilizzare il pubblico sul tema dell'inquinamento: siamo ormai vicini al punto di non ritorno, dobbiamo cambiare stile di vita non solo per noi, ma per le future generazioni». Insieme a Simona Borghese, anche lei conosciuta a livello nazionale, i due ballerini andranno in scena in cinque atti: i primi quattro dedicati agli elementi naturali (terra, aria, acqua e fuoco), il quinto con un messaggio conclusivo, «di cui non voglio anticipare troppo, ma che di fatto sarà un simbolo di vita». Non da meno le scenografie, tra cubi illuminati a led e altre sorprese: anche se sarà la danza l'unica vera protagonista dello show. «Ci auguriamo sia sinonimo di rinascita – spiegano Raggi e Borghese – perché per noi danzatori sono stati davvero momenti difficili. Lo diciamo anche a sindaci e amministratori: investite in cultura e in eventi, proponete e organizzate. Solo così ripartiremo». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok