21 ottobre 2020

Cultura

Chiudi

21.09.2020 Tags: Incontri

«Essere umani» fino in fondo Curi ospite di Filosofi lungo l’Oglio

Umbero Curi è professore emerito di Storia della filosofia a Padova
Umbero Curi è professore emerito di Storia della filosofia a Padova

Pronti, (ri)partenza, via: per ovvi motivi in leggera differita rispetto all’abituale declinazione estiva, il Festival «Filosofi lungo l’Oglio» esiste e resiste e da stasera entrerà nel vivo di una quindicesima edizione che fedele alla sua vocazione itinerante attraverserà le province di Brescia, Bergamo e Cremona (23 comuni coinvolti, compresi i tre capoluoghi), mettendo in campo le riflessioni di alcuni tra i maggiori pensatori e studiosi contemporanei (italiani e internazionali, ventisei in totale). Parola chiave: «Essere umani». «Non solo una questione biologica di specie ma anche affettiva, di equità, mitezza, civiltà, generosità verso i simili». Il primo a parlarne nell’ambito della rassegna ideata e diretta da Francesca Nodari e organizzata dall’omonima Fondazione (con l’adesione del prefetto di Brescia e il patrocinio della Provincia) sarà Umberto Curi, che sullo sfondo di Villa Morando a Lograto - in caso di pioggia alla parrocchia Ognissanti - terrà una lectio magistralis intitolata «Amicizia e prossimità: modelli di humanitas». Veronese, classe 1941, Curi è professore emerito di Storia della filosofia all'Università di Padova, è stato docente all'Università «Vita e salute» San Raffaele di Milano e visiting professor in numerosi atenei europei e americani. NEI SUOI STUDI Curi si è occupato della storia dei mutamenti scientifici per ricostruirne l’intima dinamica epistemologica e filosofica. Più di recente si è volto a uno studio della tradizione filosofica imperniato sulla relazione tra dolore e conoscenza e sui concetti di logos, amore, guerra e visione. Appuntamento alle 21, ingresso libero fino a esaurimento posti, nel rispetto delle normative in vigore (filosofilungologlio.it). •

Elia Zupelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok