16 luglio 2020

Cultura

Chiudi

29.05.2020 Tags: Incontri

FESTA DELL’OPERA «IN PUNTA DI PIEDI»

Il soprano Eleonora Buratto: la sua voce sarà protagonista dell’evento conclusivo FOTO DARIO ACOSTAIl soprano Marta Mari si esibirà all’albaIl mezzosoprano bresciano Romina Tomasoni
Il soprano Eleonora Buratto: la sua voce sarà protagonista dell’evento conclusivo FOTO DARIO ACOSTAIl soprano Marta Mari si esibirà all’albaIl mezzosoprano bresciano Romina Tomasoni

Dal mondo reale, quello delle strade, delle piazze, degli angoli più belli della città, a quello virtuale. Con lo stesso entusiasmo, e con la stessa voglia di arrivare al cuore degli appassionati. È un progetto cinematografico-operistico quello pensato e curato dal Teatro Grande dopo l’annullamento dell’edizione 2020 della Festa dell’Opera; un progetto che il 6 giugno, giorno nel quale avrebbe dovuto svolgersi la Festa, riprenderà il fondamentale dialogo tra artisti e pubblico attraverso un evento che ha anche un risvolto benefico: promuovere il fondo comunale «SOStieni Brescia», istituito a favore delle famiglie in difficoltà. IL PROGETTO cinematografico sarà realizzato con la regia di Nicola Lucini e Ale Milini e con la casa di produzione AlbatrosFilm: tre concerti che saranno registrati per essere poi trasmessi il 6 giugno sulle pagine Facebook e Instagram del Teatro Grande. Rispettando la formula secondo la quale i concerti della Festa dell’Opera hanno un preciso orario di svolgimento: i tre appuntamenti saranno infatti visibili solo all’ora stabilita, e per poterli vivere gli appassionati dovranno collegarsi tenendo a mente l’orario di inizio. Come sempre la giornata della Festa dell’Opera inizierà prestissimo, alle 6 del mattino con il classico concerto all’alba affidato a due giovani voci bresciane, quelle del soprano Marta Mari e del mezzosoprano Romina Tomasoni, che saranno accompagnate al pianoforte da Antonella Poli. Il secondo appuntamento è fissato per il primo pomeriggio, alle 15, con altre due voci, quelle del mezzosoprano Annalisa Stroppa e del basso Riccardo Zanellato, con l’accompagnamento pianistico di Alessandro Trebeschi. La terza coppia di voci, quella formata dal soprano Eleonora Buratto e dal tenore Francesco Meli, con l’accompagnamento al pianoforte di Luca Capoferri, sarà protagonista dell’ultimo recital, quello delle 21. TUTTI E TRE i programmi, come da tradizione, saranno imperniati sui capolavori del melodramma con celebri arie e duetti, ma gli artisti non rinunceranno a proporre anche pagine di raro ascolto. La Fondazione Teatro Grande non rivela ancora l’ambientazione di ogni singolo concerto, lasciando la sorpresa a chi si connetterà il 6 giugno. Ma, come da tradizione per la Festa dell’Opera, che propone la musica anche in luoghi «non deputati», si può essere certi che non mancheranno le ambientazioni non convenzionali per i concerti. La visibilità dei tre concerti del 6 giugno è limitata alla durata degli eventi, poi i video scompariranno dai canali del Teatro Grande fino a lunedì 8 giugno, quando verranno nuovamente resi disponibili sulle pagine Facebook e Instagram e sui siti teatrogrande.it e festadellopera.it. Ma il progetto non si esaurirà qui: Classica HD e Sky canale 136 trasmetteranno i tre concerti domenica 7 giugno alle 9, alle 14 e alle 20.30; inoltre Teletutto vi dedicherà tre puntate distinte che andranno in onda in prima serata nelle prossime settimane. Anche Brescia Mobilità parteciperà trasmettendo il 6 giugno le arie d’opera in filodiffusione in 14 stazioni della metropolitana, dalle ore 8 alle 20. Virtuale e totale. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Luigi Fertonani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok