16 luglio 2020

Cultura

Chiudi

29.05.2020 Tags: Libri , Incontri

Fotografia, obiettivo su Bazan

Ernesto Bazan è il protagonista dell’ultimo aperitivo di maggio
Ernesto Bazan è il protagonista dell’ultimo aperitivo di maggio

Proseguono le iniziative organizzate dal Museo Nazionale della Fotografia di Brescia, che anche nei difficili giorni della pandemia e del distanziamento sociale non ha mai smesso di veicolare contenuti e di fare aggregazione. L’APPUNTAMENTO in programma nel fine settimana è doppio e, trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Museo, chiuderà la serie di eventi prevista per il mese di maggio. In particolare, dopo avere ospitato Giorgio Galimberti, Angelo Ferrillo, Daniele Robotti, Giulio Speranza, Raoul Iacometti e Ken Damy, proseguono le interviste ai grandi fotografi del nostro tempo. Prima però, domani pomeriggio alle 17 in punto, sarà proclamato l’autore Fiaf Lombardia del 2019, con tanto di proiezione di tutti i portfoli dei finalisti. Domenica invece, alle 18, spazio al classico aperitivo con l’autore, dedicato questa volta a Ernesto Bazan, che sarà collegato in diretta da New York. Fotografo vincitore di premi di livello internazionale come il W. Eugene Smith, il Mother Jones Foundation for Photojournalism, il Dorothea Lange-Paul Taylor Prize e il World Press Photos, presenterà in anteprima il suo ultimo libro, «25 de noviembre», progetto dedicato a Cuba. Bazan, che è nato a Palermo, ha esposto in Europa, in America Latina e negli Stati Uniti. Le sue fotografie fanno parte di collezioni private e di musei tra il quali il MoMA e l’ICP (New York), il Santa Barbara Museum of Art, il Museo di Fine Arts Houston, il Center for Documentare Studies (Durham), il South East Museum of Photography (Daytona), la Fondazione Italiana della Fotografia a Torino, la Bibliotèque National (Parigi) e il Musée Réattu (Arles). Un’occasione unica per conoscere da vicino uno straordinario fotografo. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok