18 febbraio 2020

Cultura

Chiudi

25.01.2020

Giallo Garda 2020 Baraldi la madrina con la sua trilogia

Barbara Baraldi: scrittrice
Barbara Baraldi: scrittrice

Un'avventura lunga un anno, o quasi: da oggi fino ai primi di ottobre. Attenti alle spalle: da questo fine settimana riparte il Festival Giallo Garda, sesta rassegna cultural-letteraria tutta dedicata al noir. Incontri con gli autori, serate a tema, proiezioni e il premio letterario internazionale che è già diventato un cult, portando sul lago più di 800 libri in un lustro. Penna e taccuino, si comincia: alle 16, alla libreria Bacco di Raffa di Puegnago (da sempre il quartier generale del Festival), il primo appuntamento inaugurale con Barbara Baraldi, la madrina della manifestazione. Insieme al magistrato Carlo Zaza l'autrice presenterà la sua trilogia di Aurora:«Aurora nel buio», «Osservatore oscuro» e «L'ultima notte di Aurora», tre romanzi da togliere il fiato pubblicati in 3 anni. Il suo primo lavoro risale al 2006, «Una storia da rubare», vincitore del premio Gran Giallo della città di Cattolica, poi noir e gialli a raffica e collaborazioni importanti anche con Walt Disney e Dylan Dog. IL FITTO calendario prevede, a febbraio, un trittico di trasferte a Gavardo in occasione della rassegna «5 sfumature di Giallo», con Matteo Locci (lunedì 3) e la sua «Eresia del Cannonau», Ida Ferrari (venerdì 21) con «Paris Noir», Filippo Venturi (venerdì 28) e il suo «Il tortellino muore nel brodo». Già in scaletta anche serate a Roncadelle e Nuvolento, il 12 e il 20 febbraio, e nel mezzo una lezione sul fare (e scrivere) giallo con Carlo Zaza e gli autori Gabriella Genisi e Piergiorgio Pulixi, a Raffa di Puegnago. Tra gli eventi collaterali si segnala il progetto «100 Rodari», nel centenario della nascita del grande scrittore piemontese, e «Giallo Garda va a scuola»: incontri tra scrittori e studenti in collaborazione con il Sistema bibliotecario. SI RINNOVANO anche le collaborazioni: con il FilmFestival del Garda, tra maggio e giugno, con il Tignale Summer Festival in estate, gli «Aperitivi con le muse» a Palazzo Cominelli, i giallisti d'autunno a Riva del Garda. E poi, gemellaggi e trasferte di peso: ai primi di febbraio al festival BCNegra di Barcellona, in primavera la Fiera del libro di Iglesias e il Salone del libro di Torino, l'Università di Urbino, Elba Book Festival, Porte Aperte Festival, il Festival dell'inchiostro, il Quai de Polar a Lione. Gran finale il 10 e l’11 ottobre con le premiazioni del concorso letterario nelle 3 categorie (libri inediti, libri editi, ebook): iscrizioni aperte fino al 31 maggio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Gatta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok