23 ottobre 2020

Cultura

Chiudi

18.09.2020

«Gli antenati» a Gussago

Prosegue a Gussago la Trilogia «I nostri antenati» dedicata a tre celebri lavori di Italo Calvino, messi in scena con voce e musica: dopo il Barone Rampante, rappresentato la scorsa settimana con la voce dell’attore Filippo Garlanda accompagnato al violoncello da Daniela Savoldi, questa sera alle 21 nel giardino storico Terrazzo di Villa, con ingresso da via del Santolino, va in scena «Il Cavaliere inesistente» con l’attore Antonio Palazzo e con Giovanni Colombo al pianoforte. Il romanzo in questione è l’ultimo della trilogia appunto de «I nostri antenati», ed è stato pubblicato da Einaudi nel 1959: ambientata all’epoca delle Crociate contro, la vicenda ruota attorno a due personaggi, Agilulfo e Gurdulù; e il primo è il cavaliere inesistente, una vuota armatura che esiste soltanto grazie alla forza della sua coscienza.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok