06 giugno 2020

Cultura

Chiudi

03.02.2020

Bandito il rosa: San Valentino si tinge di giallo

Noir gastronomico con Filippo Venturi al Museo archeologico il 28
Noir gastronomico con Filippo Venturi al Museo archeologico il 28

Cinque sfumature di Giallo a Gavardo, a tinte fosche ma con un pizzico di ironia: ricco il menu, è proprio il caso di dirlo, tra libri e autori e vino rosso e tortellini. La prima edizione è organizzata dal Comune in collaborazione con il Festival Giallo Garda, cui spetta la direzione (artistica e non solo) di tre serate su cinque, compresa la prima e l'ultima: si comincia intanto già oggi, alle 20.30 in biblioteca, con Gesuino Nemus, vincitore del Premio Campiello, con il suo «L'eresia del Cannonau». NEMUS sarà introdotto e presentato dal conterraneo Piergiorgio Pulixi: gran finale gastronomico con degustazione di cannonau di Sardegna. Doppio appuntamento la prossima settimana, stesso posto e stessa ora: lunedì 10 febbraio il giornalista Massimo Tedeschi rivelerà la nuova indagine del commissario Sartori ne «La maledizione del numero 55», giallo gardesano ambientato negli anni del fascismo il cui protagonista, appunto Sartori, è il poliziotto meno allineato al regime. Per venerdì 14 è in programma per una volta un san Valentino più giallo del solito, con Enrico Giustacchini che racconterà di Gavardo ai tempi del giudice Albertano, il protagonista medievale dei suoi libri: a moderare la serata è stato invitato il direttore del Museo archeologico della cittadina valsabbina, Marco Baioni. Venerdì 21 febbraio sarà la volta di «Paris Noir», di Ida Ferrari: a dialogare con l'autrice Laura Marsadri, accompagnata dalla voce narrante di Lanfranco Schumann, con una degustazione conclusiva di lugana. Gran finale in trasferta al Museo archeologico venerdì 28 febbraio, con il noir gastronomico «Il tortellino muore nel brodo» di Filippo Venturi: ristoratore prima e scrittore poi, autore di una striscia quotidiana che narrava della peggio (e meglio) clientela bolognese, ora anche apprezzato giallista. Insieme a lui ci sarà Anna Allocca, e per chiudere in bellezza (e con gusto) nel carnet sono previsti assaggi di tortellini e chiaretto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Gatta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok