25 maggio 2019

Cultura

Chiudi

15.03.2019

«Donne, diritti, cittadinanza» Incontri aperti al Gambara

La scrittrice Sibilla Aleramo
La scrittrice Sibilla Aleramo

La scuola come contenitore culturale «by night» all’interno del quale discutere, confrontarsi ed esplorare storia, evoluzione e prospettive futuribili sottese a un tema che alle soglie del 2020 continua a essere di grande attualità: «Donne, diritti e cittadinanza». Filo rosso che farà da sottofondo al ciclo di 4 appuntamenti organizzati dai docenti del liceo delle Scienze umane dell’Istituto Veronica Gambara (corso serale), al via stasera alle 21 e aperti a tutta la cittadinanza, a ingresso libero. Protagonista oggi sarà Lauro Bonan su«Etica al femminile. Gertrude Anscombe e la filosofia dell’azione»; il 18 marzo Marco Giffoni parlerà di «Donne e diritto - le leggi delle donne che hanno cambiato l’Italia», il 25 Federica Biglino spazierà da Sibilla Aleramo a Elsa Morante: vita, memorie e pensieri delle «Testimoni mute». «L’approccio pluridisciplinare all’argomento, che va dal filosofico al giuridico-economico, dal letterario all’antropologico, ha lo scopo di indagare le diverse cause che hanno contribuito a fissare e a ridefinire costantemente i rapporti tra uomini e donne - spiega Erberto Petoia, coordinatore del progetto -. Un percorso non sempre lineare, caratterizzato da violenze e discriminazioni che hanno a lungo reso difficile e gravoso il compimento di quel processo di emancipazione dal loro ruolo subalterno, a cui erano, o sono ancora, relegate da una cultura dominante maschile, e il conseguimento di una vera e propria parità”. Petoia sarà relatore dell’ultimo appuntamento il 29 marzo su «Il corpo negato: etica e sessualità femminile nell’occidente cattolico». •

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok