24 giugno 2019

Cultura

Chiudi

18.05.2019

Lady Tarin e altri artisti nel Pazzo Palazzo Monti

Umberta Gnutti Beretta ritratta da Lady Tarin: mostra a palazzo MontiUn’immagine della fotografa
Umberta Gnutti Beretta ritratta da Lady Tarin: mostra a palazzo MontiUn’immagine della fotografa

Celebrativo, con spirito ludico e due gocce d’irriverente frivolezza. Perché dopo tutto pur sempre di una festa si tratta: tirato a lucido come non mai, tra affreschi neoclassici e intersezioni ultra contemporanee, «Pazzo Palazzo» per una sera (e forse pure una notte, chissà…) oltre alle opere d’arte mette in mostra anche il suo lato più eccentrico ed edonista, senza comunque prescindere dal gusto «arty» molto internazionale che fin delle prime esposizioni caratterizza il tocco stilistico comune a tutto ciò che accade al civico 22 di piazza Tebaldo Brusato. FRA LE PARETI della storica dimora bresciana del tredicesimo secolo trasformata da Edoardo Monti in un polo catalizzatore di energie creative multiformi e non allineate, dove stasera il viaggio sarà come al solito avanguardista e insieme retrospettivo, per offrire una visione nuova, condivisa, unificata e unificante «a quanto è stato realizzato nel corso di questi due anni di residenza». «Ovvero - anticipa in pillole lo stesso Monti -: la collezione di opere donate dagli artisti, la mia collezione privata che è stata installata per essere vista dal pubblico (tra le chicche pezzi di Chloe Wise, Matthew Stone, Antonio Fiorentino e Oscar Giaconia) e gli artisti in residenza al momento, che vengono da Brasile, Giappone, Israele, Spagna e America». Ciliegina sulla torta (di compleanno), che sarà servita a tutti e tre i piani del Pazzo Palazzo, sempre stasera (appuntamento alle 18) inaugurerà anche la personale di Lady Tarin, fotografa di fama internazionale interprete dei temi del nudo e dell’eros, con tecnica analogica. Non a caso il suo motto sussurra: «L'erotismo è forza vitale è appartenenza. Una donna che emana erotismo è una donna che si appartiene». Mostra organizzata in collaborazione con Umberta Gnutti Beretta, visitabile fino al 26, solo su prenotazione (palazzomonti.org). DULCIS in fundo, per non farsi mancare nulla, in piena sintonia con la multimedialità dei linguaggi che è un altro dei punti di forza in zona Monti, alle 19.30 spazio alla performance dell’artista e acrobata brasiliano Fabio Tavares. Ingresso libero. •

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok