29 marzo 2020

Cultura

Chiudi

30.01.2020

Le piante e i robot del futuro spiegati da Barbara Mazzolai

Una bussola per orientarsi e capire, ma con lo sguardo rivolto al futuro. Nuovo appuntamento con Rinascimento Culturale, il festival che porta il nome dell’omonima associazione sotto la direzione artistica e organizzativa di Alberto Albertini e Fabio Piovanelli. Ospite della prima puntata di questa stagione di FuoriFestival! sarà la biologa, e direttrice del centro di micro-biorobotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Pontedera, Barbara Mazzolai, attesa nella sala Togni del Comune di Gussago questa sera alle 20.45. Nell’evoluzione delle piante, nella loro capacità di adattarsi all’ambiente che le circonda, sta forse il segreto della salvezza del nostro pianeta: nell’incontro con Barbara Mazzolai, dal titolo «La natura geniale cambierà il mondo: i robot del futuro e le piante», si parlerà proprio di questo. Mazzolai ha coordinato il progetto che ha portato alla realizzazione del Plantoide, il primo robot al mondo ispirato alle piante, e oggi coordina il progetto europeo GrowBot, per trasformare la natura delle piante rampicanti in tecnologie sostenibili. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok