26 ottobre 2020

Cultura

Chiudi

05.03.2020

Jet Set Roger e «Un rifugio per la notte»

Jet Set Roger: il nuovo progetto in uscita il 13 marzo per Snowdonia
Jet Set Roger: il nuovo progetto in uscita il 13 marzo per Snowdonia

Rock, fumetto, grande letteratura del passato: Jet Set Roger si prepara a tornare in scena con un nuovo, appassionante progetto che unisce passioni ed influenze molto diverse da loro in una nuova narrazione. Titolo: «Un rifugio per la notte», uscita fissata al 13 marzo per i tipi di Snowdonia (per i quali il rocker londinese, ma di adozione bresciana, esordì nel 2007 con il suo primo album «La vita sociale»). Un disco, una mini graphic novel, un grande autore del passato: il tutto sulla falsariga di quanto Roger aveva realizzato già nel 2016 con il suo ultimo, splendido lavoro «Lovecraft nel Polesine». E anche questa volta al suo fianco c'è il fumettista serbo Aleksandar Zograf, storica firma della rivista «Internazionale»: a lui il compito di raccontare per immagini una nuova, appassionante storia. «SI TRATTA di un concept ispirato ad un racconto di Robert Louis Stevenson, “A lodging for the night”, storia gotica ambientata a Parigi nel '400 con protagonista il poeta maledetto François Villon - ha spiegato l''autore -. Non solo una raccolta di ballate, ma anche un fumetto, un piccolo saggio letterario, un trattato di filosofia morale: l'opera più ambiziosa che abbia mai realizzato fino ad ora». Importantissima per il risultato finale la collaborazione di Zograf. «Immodestamente, credo che la sua rappresentazione della mia versione del racconto di Stevenson sia uno dei suoi migliori lavori di sempre – afferma Roger -. Sono felice di poter tornare a collaborare con un artista così, un giornalista e autore di fumetti che ha assunto il suo attuale nome di fantasia durante il periodo della pulizia etnica: fu allora che pubblicò i suoi primi pezzi di graphic journalism, brevi strisce a fumetti con le quali raccontava la vita quotidiana di quei tempi. Una forma di narrazione che non esisteva prima di questa sua intuizione: oggi è diventata una forma di narrazione consolidata e praticata da molti autori». Coronavirus permettendo, sono già numerose le date di presentazione previste per le prossime settimane: partenza il 15 marzo alla Sem di Milano, la prima bresciana è fissata per il 20 marzo al Carmen Town con band, poi Torino il 30 marzo e nuova tappa in casa al Mon Ami di Montichiari il 18 aprile. Così si consolida il ritorno a Brescia del Jet Set dopo sei anni di trasferta in terra fiorentina. Iil 10 gennaio scorso al cinema di Vestone Roger si è anche cimentato insieme alla sua band con la sonorizzazione live del film «Das Cabinet des Dr Caligari», capolavoro horror dell'espressionismo tedesco targato 1920. Un altro lavoro di contaminazione per un musicista ormai sempre più incline a portare la sua idea di rock d'autore in nuovi territori espressivi, nei quali riuscire ad offrire una declinazione più ampia e profonda di una visione capace di unire punti di riferimento diversi in nuovi, avvincenti mosaici. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

C.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok