09 aprile 2020

Cultura

Chiudi

16.02.2020

«La gatta con gli stivali» a San Giovanni

«La gatta con gli stivali» in città«Abbracci» all’Auditorium Padovani di Trenzano
«La gatta con gli stivali» in città«Abbracci» all’Auditorium Padovani di Trenzano

Anche questa domenica pomeriggio è piena di appuntamenti teatrali. In città, al Teatro chiostro San Giovanni alle 16, la compagnia La Contrada di Udine presenta «La gatta con gli stivali». Il testo, scritto da Livia Amabilino, è tratto dalla favola di Giovan Battista Basile «La Gatta Cenerentola». Biglietto unico 6 euro. Al Piccolo Teatro Libero del quartiere Sanpolino ritornano le degustazioni teatrali con Livia Castellini che, alle 17, presenta «e ardente e pensieroso e strano», un recital in cui le parole di famosi scrittori, poeti e pittori compongono paesaggi di figure ed emozioni. In scena c’è anche un pittore, Roberto Mora, che con la sua tavolozza di colori realizza un ritratto dal vero. Ingresso 10 euro. Uno degli spettacoli più noti e riusciti di Teatro Telaio, «Abbracci», è in programma alle 16.30 all’ Auditorium Padovani di Trenzano. Regìa di Angelo Facchetti per una riflessione sul potere comunicativo di un gesto semplice come l’abbraccio; l’abbraccio è per eccellenza il gesto della condivisione, dell’unione, della tenerezza, del ritorno, della riconciliazione. Ancora teatro ragazzi alla Sala Civica Togni di Gussago dove, alle 17, va in scena «Aladino e il genio della lampada», un lavoro di e con Daniele Debernardi che è tratto dal famoso racconto delle «Mille e una notte». Ingresso intero 5 euro; ridotto 3. All’Auditorium Celesti di Desenzano, alle 16, Teatro Laboratorio propone «Minipin», uno spettacolo con Alessandra Domeneghini e Walter Forzani che ci porta nel magico, meraviglioso, fantastico mondo di Roald Dahl. Ingresso intero 5 euro; ridotto 3. Si rivolge invece al pubblico adulto «Urla dalle foibe», in programma alle 18 al Centro Civico di Castegnato. Lo spettacolo di Pandemoinium Teatro presenta due testimonianze tratte dal libro di Guido Rumici: «Infoibati (1943-1945) i nomi, i luoghi, i testimoni, i documenti». Queste voci fanno emergere i Ingresso gratuito. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.D.L.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok