14 agosto 2020

Cultura

Chiudi

27.07.2020

Lucilla Giagnoni e la sua Terra arrivano sul palco del Chiostro

Nuovo, doppio appuntamento con «D’estate al Chiostro», il ciclo di sette letture sceniche organizzato dal Ctb nello spazio all’aperto del Teatro Mina Mezzadri, in Contrada Santa Chiara. Questa sera e domani, alle 21.30, a salire sul palco per il quarto appuntamento sarà l’attrice Lucilla Giagnoni, che presenterà al pubblico bresciano lo spettacolo «Terra. Una carta dei diritti». Una meditazione teatrale intorno ai temi proposti dalla Carta della Terra, la dichiarazione di principi etici fondamentali. Lucilla Giagnoni, attrice amatissima dal pubblico bresciano, racconta i punti chiave della Carta mettendoli in relazione con la sua ricerca artistica e con tre grandissimi personaggi: Edipo, Antigone e San Francesco. «Ho analizzato tutto il mio lavoro e mi sono accorta che tutti i miei spettacoli sono attraversati dalla terra. Sarà anche al centro di “Anima Mundi”, che debutterà a Brescia nella stagione 2021-22. Qui ne parlo mettendo al centro la governance, che sembra una parolaccia. È un lavoro sulla responsabilità di governare la terra». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok