01 ottobre 2020

Cultura

Chiudi

13.12.2019

Museums in Short, Londra chiama e vince

«A Surreal Christmas», del Freud Museum di Londra,  si è aggiudicato «Museums in Short» per il 2019
«A Surreal Christmas», del Freud Museum di Londra, si è aggiudicato «Museums in Short» per il 2019

Sempre più «strumento prezioso per la diffusione dei contenuti dei musei in modo diretto e coinvolgente», i cortometraggi al centro dell’edizione 2019 di «Museums in Short» hanno sfilato l’altra sera alla Base di Milano durante la cerimonia di premiazione di quello che a tutti gli effetti è ormai un concorso di riferimento a livello internazionale per quanto riguarda i corti museali. Anche quest’anno 55 video selezionati da 26 Paesi di tutto il mondo hanno infatti risposto all’appello lanciato da Musil Brescia, Fondazione Brescia Musei e Ema (European Museum Academy), che lo organizzano in collaborazione con Forum of Slavic Cultures e, appunto, Base Milano. L’obiettivo, dichiarato: «Migliorare la consapevolezza pubblica del ruolo dei musei nella produzione di video innovativi». MISSIONE centrata dal Freud Museum di Londra, che ha vinto il premio grazie a un divertente video di promozione del bookshop del museo dal titolo «A Surreal Christmas», giocato su una serie di libere associazioni tra le opere di Sigmund Freud e Salvador Dalì. IL WALKER Art Center di Minneapolis ha ricevuto invece la menzione speciale della Giuria - presieduta da René Capovin - per il suo «Siah Armajani Follow The Line», un vertiginoso trailer di una mostra dedicato all’eclettico artista iraniano, mentre il premio del pubblico alla Gallery of Matica Srpska di Novi Sad, in Serbia, e ai suoi curatori, diventati attori per «Momentum», video-tributo al pittore e poeta serbo Đura Jakši. Applausi anche per il video proposto da PinAC (Pinacoteca Internazionale dell'Età Evolutiva Aldo Cibaldi di Rezzato) realizzato da Avisco. Alla serata hanno partecipato sei rappresentanti della giuria internazionale, alcuni rappresentanti dei musei premiati, una delegazione del Polin (Museo degli storia degli Ebrei polacchi, di Varsavia) e della stessa PinAC. Nel talk che ha preceduto la cerimonia di premiazione, i rappresentanti di Musil e Fondazione Brescia Musei, rispettivamente René Capovin e Francesca Raimondi, hanno dialogato con esperti di cinema e musei riguardo a usi e potenzialità dell’audiovisivo in ambito di esposizioni e promozione. Tutti i video si possono vedere con un clic attraverso il sito Internet www.museumsinshort.eu. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok