03 giugno 2020

Cultura

Chiudi

03.04.2020

Omar «live» dalle 18: «Per chi sta soffrendo, per gli eroi negli ospedali»

Omar Pedrini: rocker bresciano, adesso è residente a Milano
Omar Pedrini: rocker bresciano, adesso è residente a Milano

L’abbraccio di Omar Pedrini al lago di Garda e alla sua San Felice, il paese dove ancora vive suo padre e che lo scorso anno ha celebrato lo Zio Rock come ospite d’onore in occasione del FilmFestival del Garda, e una serata tutta per lui (e al suo ultimo libro). «UN SALUTO a voi, a tutti i sanfeliciani, al signor sindaco e ai ragazzi del FilmFestival – dice Pedrini nel video postato su Facebook da Veronica Maffizzoli –. Voglio salutarvi da qui, dalla mia casa di Milano, per far sentire la mia vicinanza a tutti voi, agli amici, anche a quelli che vedo e saluto quando vado a comprare il pane o a bere il caffè. Sorrido, ma con la morte nel cuore, perché ho saputo che anche a San Felice ci sono state vittime per questo maledetto virus. Vi dedico un abbraccio, vi dico siate forti: speriamo s’inizi davvero a vedere la luce, intanto esprimo vicinanza anche alle famiglie di chi è stato colpito». INFINE LA DEDICA agli anziani e all’amato papà: «Saluto in particolare tutti gli anziani del paese, augurandomi che possano presto superare serenamente questi momenti di paura. E a tutti voi rivolgo una raccomandazione: tenete d’occhio mio papà. Sono con voi, vi mando un bacio: viva il Garda e viva San Felice». Anche da casa, la musica dello Zio Rock non si ferma. Solo un paio di giorni fa è stato protagonista di un live unplugged, dal rooftop del suo palazzo, sulle note di «Redemption Song» di Bob Marley: e già oggi si replica, ma per più di mezz’ora, live dalla pagina Facebook della Latteria Molloy, dalle 18 alle 18.30 . L’iniziativa fa parte di #StayOn, un viaggio musicale (e virtuale) che coinvolge decine di club, centinaia di artisti, migliaia di persone che per due ore al giorno «riempiono i nostri schermi, le nostre case e i nostri locali, di cuori solitari e solidali, pronti a condividere e donare per sostenere gli eroi nei nostri ospedali». Il progetto è supportato da KeepOn Live, la prima associazione di categoria dei live club e dei festival italiani (che conta quasi 300 associati): #StayOn celebra oggi la 19esima giornata consecutiva, con 7 «canali» di musica dal vivo in contemporanea, dalle 18 alle 20, e dalle 22 un unico canale per festival ed eventi speciali. Sul «Canale Indaco», che apre dalle 18 con Omar Pedrini e Latteria Molloy, seguiranno gli show di Alessandro Memeo e Una Vita in Musica, I Quartieri, Eusebio Martinelli della Gipsy Orkestar. Da segnalare il live (virtuale) anche dell’Off Topic di Torino, con Samuel dei Subsonica e Roy Paci. Domenica, per la Latteria, sarà il turno di Lorenzo Lombardi (Kaufman).

ALESSANDRO GATTA
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok