13 agosto 2020

Cultura

Chiudi

31.07.2020

«Oro in Bocca», con Fratus alla riscoperta del selvatico

Dopo aver rotto il ghiaccio con il doppio appuntamento dello scorso weekend, la rassegna «Oro in bocca» - evoluzione del progetto Etica Festival - prosegue a ritmo spedito il percorso itinerante che fino a fine agosto toccherà le comunità montane di Valle Trompia, Valle Camonica, Valle Sabbia e Sebino Bresciano. Domattina ritrovo alle 9.30 a Nadro di Ceto, zona riserva delle incisioni rupestri, lungo il cammino di Carlo Magno. Dove ospite sarà Tiziano Fratus, scrittore e poeta bergamasco (classe 1975) che fra silenzi e meditazioni dialogherà con il giornalista Stefano Malosso. Inoltrandosi nelle foreste californiane e nei boschi dell’arco alpino, Fratus ha trovato casa: in un’età di confusione, nella quale la famiglia naturale era svanita e i punti cardinali della vita adulta faticavano a mostrarsi, si è tuffato nella dimensione selvatica del paesaggio. Tra le sue opere, «Giona delle sequoie», «Interrestràre», «L’Italia è un bosco». L’ingresso è gratuito, prenotazione consigliata scrivendo a prenotazioni.oroinbocca@gmail.com (info sul sito fondazioneprovinciadibresciaeventi.it). •

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok