21 agosto 2019

Cultura

Chiudi

05.04.2019

Nilla Pizzi, Sant’Agata in festa per l’anniversario

Nilla Pizzi a Sanremo nel 1951
Nilla Pizzi a Sanremo nel 1951

«Centonilla» è il titolo delle manifestazioni con cui Sant’Agata Bolognese ricorderà il centenario della nascita di Nilla Pizzi, la regina della canzone italiana che vi nacque il 16 aprile 1919. Il programma è decisamente nutrito. Tra le iniziative previste infatti ci sono mostre e un francobollo celebrativo con annullo filatelico per la serie ’Le eccellenze italiane dello spettacolò. Nel ’Salottino di Nillà, al teatro Bibiena, ammiratori e componenti del fans club torinese intitolato alla Pizzi, morta nel 2011, ne presenteranno la discografia e racconteranno aneddoti sulle sette partecipazioni della cantante al festival di Sanremo di cui vinse la prima edizione nel 1951 con ’Grazie dei fiorì. Sarà poi presentato il progetto che prevede un’opera di street art nella grande torre dell’acqua del paese, alta 40 metri, che sarà dipinta per celebrare ’papaveri e paperè, uno dei successi della Pizzi, dagli writers Dado e Joyce e per la quale si prevede la realizzazione a fine estate. Ma «Centonilla» è anche il titolo della mostra che dal 13 aprile al 31 maggio che, attraverso fotografie, locandine, video e film racconterà la carriera e la vita della cantante. Prevista per l’occasione anche una seduta del Consiglio comunale in teatro per l’approvazione del patto di amicizia con il comune di Sanremo e l’istituzione di un premio dedicato alla cantante rivolto ai giovani che eccellono anche nel sociale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok