03 giugno 2020

Cultura

Chiudi

05.04.2020

«Piano Day Brescia» senza limiti e confini

Michele Zuccarelli Gennasi: ideatore dell’evento odierno online
Michele Zuccarelli Gennasi: ideatore dell’evento odierno online

Elia Zupelli Memorie dall’invisibile alle origini di un progetto che visibile (in streaming) lo diventerà oggi dalle 17 fin oltre la zona del crepuscolo. «Sono cresciuto con il suono del pianoforte Petrof nelle orecchie, suonato da mio padre, da mia sorella e infine maltrattato (bene) dal sottoscritto… Credo che il pianoforte evochi dentro di me tutto ciò a cui sono legato del suono: varietà timbrica, capacità ritmica e tensione melodica. Perché quindi non glorificare, esultare, festeggiare questo magico strumento in un periodo come questo?». Parallelamente attivo come batterista nel «piccolo e meditativo» progetto sperimentale Ata, Michele Zuccarelli Gennasi si è lasciato ispirare dal punto interrogativo teorizzando risposte concrete e possibili: il risultato è «Piano Day Brescia», ovvero una serie di concerti di pianisti bresciani provenienti da vari orizzonti musicali - jazz, classica, rock, elettronica, senza limitazioni di generi e stili - che si esibiranno live dalle rispettive quarantene per essere trasmessi in diretta dalla pagina Facebook dello stesso Zuccarelli. TRA GLI ARTISTI che hanno già aderito all’iniziativa e che saranno dunque protagonisti questa domenica figurano Oscar Del Barba, Alexandra Stradella, Simone Lombardi e Giovanni Venturini. Organizzato in collaborazione con Atelier C, realtà il cui obiettivo è «promuovere cultura e conoscenza attraverso attività che spaziano dalla creazione di eventi artistici, musicali, performance e installazioni ad attività di tipo formativo», «Piano Day Brescia» rappresenta una sorta di declinazione «local» dell’omonimo evento ideato dal pianista-compositore tedesco Nils Frahm «per celebrare il pianoforte e il mondo che lo circonda: artisti, costruttori, accordatori, addetti ai lavori e, soprattutto, l’ascoltatore». Valore aggiunto, lo scopo benefico: durante il concerto sarà infatti possibile fare una donazione che servirà a sostenere gli ospedali bresciani in prima linea nell’emergenza sanitaria. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok