29 novembre 2020

Cultura

Chiudi

18.10.2020

Pietrasanta è la patria delle gallerie d’arte: sono 40

Pietrasanta in Versilia, ha il centro storico con la più alta concentrazione di gallerie d’arte in Italia e, probabilmente, al mondo: una ogni 40 metri. Lo sostiene un interessante censimento effettuato dal Comune in collaborazione con le stesse gallerie. Sono circa 40 gli spazi espositivi diffusi in circa 1.600 metri lineari di sviluppo delle strade cittadine principali. Secondo lo studio, il piccolo centro storico della città di Pietrasanta che risale al XIII secolo non ha eguali per rapporto gallerie-metri quadrati. Nel 2015 gli spazi espositivi erano 32. A distanza di cinque anni, si spiega in una nota, «il settore ha continuato a evolversi e crescere grazie all’esuberanza culturale di una città che deve la sua fama alla storica presenza dei più capaci artigiani, di quasi 50 laboratori artistici per la lavorazione del marmo e del bronzo (altro primato nazionale) e alla presenza nei tempi recenti di grandi artisti contemporanei come Fernando Botero, Jeff Koons, il compianto Igor Mitoraj (per lui un museo è in corso di realizzazione proprio a Pietrasanta), Kan Yasuda e tanti altri che hanno realizzato e continuano a realizzare qui le loro opere. LE GALLERIE sono principalmente concentrate tra via Stagio Stagi, via del Marzocco, via Garibaldi, via Mazzini e piazza Duomo diventata negli ultimi decenni la principale sala espositiva naturale della città storica. «Nel corso degli anni Pietrasanta ha sviluppato un Distretto dell’Arte oggi caratterizzato dalla presenza di numerosi spazi espositivi collegati alla grandissima vivacità artistica e culturale che la città ha saputo con pazienza far germogliare e valorizzare a fini turistici - spiega il sindaco Alberto Giovannetti -. Pietrasanta è un modello. È un museo a cielo aperto, la capitale della scultura contemporanea, una frizzante realtà internazionale dove si respira tutto l’anno arte, storia e cultura». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok