06 giugno 2020

Cultura

Chiudi

03.04.2020

Show +
Social =
Solidarietà

Ambra Angiolini: attrice romana, bresciana adottiva
Ambra Angiolini: attrice romana, bresciana adottiva

Chi attiva campagne di solidarietà offrendo la propria immagine d’attrice a garanzia, chi imbraccia una chitarra e attraverso la musica punta allo stesso scopo: fare del bene agli altri. Ce n’è tanto bisogno di questi tempi, a Brescia e dintorni più che mai. Lo sanno Ambra Angiolini e Omar Pedrini, che si sono mossi, e continuano a farlo, per chi è in difficoltà. Ambra non ha origini a Brescia, ma bresciana lo è diventata. Si è radicata e adesso vuole contribuire alla causa della sua città. Ha coinvolto tanti vip - oggi tocca al brescianissimo Andrea Pirlo, campione del mondo di Germania 2006 - per il progetto, SoStieni Brescia, che è diventato un fondo straordinario del Comune (già superati i 2 milioni di euro): «Un fondo fondamentale - ricorda il sindaco Emilio Del Bono - rivolto ai lavoratori dipendenti che hanno perso il lavoro dopo il 26 febbraio e a quelli autonomi che dal mondo della cultura alle libere professioni hanno pagato dazio. Commercianti, artigiani, chiunque abbia dovuto chiudere botteghe e negozi per le misure anti Covid-19». Da lunedì saranno disponibili i moduli per presentare le domande di contributo. Ogni dettaglio sul sito del Comune e sulla sua pagina Facebook. «Dopo l’emergenza sanitaria - aggiunge Del Bono - bisogna evitare il rischio di un’emergrenza economica». MENTRE Ambra s’impegna al fianco del sindaco di Brescia e si attiva anche con dirette Instagram, Omar manda videomessaggi sul Garda, a San Felice, e si esibisce in streaming con la Latteria Molloy. Voce, chitarra e tanto cuore in un momento in cui stringersi in un solo abbraccio è la scelta da compiere. Seppure a distanza. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gian Paolo Laffranchi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok