21 settembre 2020

Cultura

Chiudi

16.09.2020 Tags: Mostre

Una squadra di curatori per una visione collettiva

Frammenti, visioni e linguaggi sognati durante la lunga notte del distanziamento e gettati oltre l’annichilente muro della pandemia. Restituiti alla dimensione sociale quale segno illuminante di un'arte capace di covare sotto la cenere della sofferenza. Per il suo 75esimo compleanno l'AAB regala al pubblico un viaggio tutto contemporaneo tra le opere ultime di 51 artisti bresciani viventi. Il progetto «Rigenerazioni», omaggio alla città vittima del Covid e richiamo alla memoria (mentale e materiale) che consente l'elaborazione del lutto, è frutto dell’accurata selezione dei critici Ilaria Bignotti, Mauro Corradini, Giovanna Galli, Anna Lisa Ghirardi, Giampietro Guiotto e Fausto Lorenzi. Loro è il merito di aver individuato nuove proposte di resilienza e di averle inglobate in una mostra a ingresso gratuito allestita in due spazi fortemente simbolici: da sabato 19 settembre a mercoledì 14 ottobre - dal martedì alla domenica dalle 16 alle 19.30 - nella casa dell’AAB di Vicolo delle Stelle 4 e nel palazzo di via Gramsci 17, ora sede di uffici della Statale, che nel lontano 1945 accolse la prima grande mostra della «rinascita» dopo il buio della guerra. «Il filo conduttore è la riflessione sulla temporalità che confligge con la forma, sulla memoria intesa come stratificazione e processualità in continuo divenire», spiega Bignotti. «Ad accomunare gli artisti è anche l’idea dell’arte quale attivatore di relazione e di legami comunitari, esperienza che richiede isolamento ma anche restituzione alla collettività, appiglio che non salva il mondo ma può aiutare a comprenderlo meglio», aggiunge Lorenzi. © RIPRODUZIONE RISERVATA

DA.VI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok