07 agosto 2020

Cultura

Chiudi

26.06.2020

Weekend online col Festival Pianistico

Francesco Piemontesi: solista al pianofortePier Carlo Orizio: direttore
Francesco Piemontesi: solista al pianofortePier Carlo Orizio: direttore

Nelle scorse settimane il Festival pianistico internazionale di Brescia e Bergamo ha proposto sui social network una serie di appuntamenti settimanali dedicati alle «Armonie svelate», agli approfondimenti sulle figure di Johannes Brahms e di Robert Schumann totalizzando più di 60 mila visualizzazioni: ora il Festival mette a disposizione del pubblico l’integrale del concerto registrato al Teatro Grande il 30 aprile 2019 nell’ambito della sua 56ª edizione, e che comprende il Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra di Johannes Brahms e la Quarta Sinfonia di Robert Schumann. Interpreti sono la Filarmonica del Festival diretta da Pier Carlo Orizio e il solista al pianoforte è Francesco Piemontesi; il video sarà disponibile sul canale YouTube del Festival dalle ore 11 di oggi fino alla mezzanotte di domenica 28 giugno, nella registrazione prodotta da Musicom.it. DI PARTICOLARE interesse è la figura del pianista Francesco Piemontesi, originario di Locarno e che iniziò a studiare il pianoforte a soli 4 anni. La sua formazione musicale è avvenuta alla Hochschule für Musik und Theater di Hannover sotto la guida di Arie Vardi, ma ha avuto preziosi consigli anche da parte di straordinari artisti del pianoforte come Alexis Weissenberg, Alfred Brendel e Cécile Ousset. Piemontesi si è fatto notare a livello internazionale partecipando a concorsi come il Reine Elisabeth di Bruxelles e il Borletti - Buitoni di Londra; ha tenuto concerti in Europa, Stati Uniti e in Asia, partecipando a Festival come quelli di Lucerna e di Edimburgo, il Festival di Aix-en-Provence e lo Schleswig-Holstein Musikfestival, suonando in sale famose come la Konzerthaus di Berlino e al Carnegie Hall di New York, la Wigmore Hall di Londra e il Musikverein Vienna, a Tokyo nella Suntory Hall. Ha al suo attivo anche un’ampia attività in campo discografico: per Claves ha registrato lo Schumann delle Sonate e la Fantasia op. 17, per Naïve Records i Concerti per pianoforte e orchestra di Dvoràk e Schumann con la BBC Symphony Orchestra, e sempre per questa casa discografica un cd dedicato al pianoforte di Mozart e uno ai Préludes di Claude Debussy. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.FERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok