07 luglio 2020

Lettere

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

22.05.2020

L’arcobaleno che unisce

Il sole, rosso di vergogna faceva capolino velocemente, nuvoloni grigi carichi di pioggia avanzavano minacciosi; flebili raggi di sole tentavano di intrufolarsi in quegli interstizi azzurri, la luce si rifletteva sul lago come in uno specchio. In certi punti pioveva, in altri pareva piovere, si creavano e si disfacevano in pochi istanti quantità incredibili di panorami. L’ultimo il più affascinante, un meraviglioso arcobaleno, sfumato nel suo nascere, aumentava la tonalità dei suoi colori mentre si avvicinava al cielo. Dio dopo il diluvio sancì un patto con Noè: «Mai più diluvi sulla terra». L’arcobaleno divenne sigillo di quel patto. Da molto tempo non mi sentivo così in pace, rimasi incantato di fronte a quello scivolo che univa, anche se in modo illusorio, la terra con il cielo. Per caso incontrai gli occhi di mia moglie. Un pensiero mi colse di sorpresa. Si convive per amore, per solitudine, per noia, per interesse, per abitudine, per ruoli, per normalità… e questi due ultimi mesi io e te? Ecco svelato il segreto, noi siamo personaggi di una stessa favola. Pinocchio è il nostro racconto. Tu sei un dolce e affascinante grillo parlante, la coscienza, così vicino al reale, una voce che non può mancare. Io, Pinocchio, vivo nelle bizzarre geometrie dell’invisibile, in folli e strampalati racconti. Essere due personaggi della stessa favola, ci ha aiutato permettendoci anche nei momenti più bui di intravedere sempre quell’arcobaleno che unisce i nostri cuori. «Rari, preziosi momenti d’estasi nell’attimo in cui compare un arcobaleno». Renzo Cominassi ISEO

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1