26 maggio 2020

Lettere

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

22.03.2020

L’utenza è stata riattivata

L’Ufficio Legale di Acque Bresciane Srl, dopo aver preso visione di quanto riportato nell’articolo a firma di Valerio Morabito apparso il 20 marzo sul quotidiano Bresciaoggi, a pagina 27, e verificato altresì con l’Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne che alcuno della redazione suddetta avesse preso contatti per preventiva verifica e confronto delle fonti, tiene a precisare quanto segue: • Nel caso in specie, si era in presenza di consistente morosità, più volte sollecitata; • L’utente, a mezzo del proprio legale, ha sottoscritto nel mese di dicembre 2019 un primo piano di rientro (per altro mai onorato), rimasto inerte fino all’11 marzo quando è intervenuto nuovamente il suo Legale; • È stato quindi predisposto un nuovo piano di rientro con notevole dilazione temporale; • La richiesta di riattivazione dell’utenza, unitamente all’accettazione del nuovo piano di rientro è pervenuta agli uffici di Acque Bresciane nel pomeriggio di venerdì 13 marzo ore 14.33 (inviata su email personali e non tramite i canali istituzionali); • Non appena si è reso libero il tecnico addetto, l’utenza è stata riattivata esattamente lunedì mattina (come da rapporto intervento datato 18 marzo 2020, alle ore 14.01). Ufficio stampa Acque Bresciane Srl

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1