08 luglio 2020

Lettere

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

26.02.2020

Renzi prigioniero di se stesso

Il mio pensiero vale certamente poco, probabilmente nulla, ma non «ti si regge più» caro Matteo. Lo dico da tuo sostenitore, non pentito ma ravveduto, della prima ora ed in molteplici occasioni sia interne al PD sia a livello governativo. Come tutte le parabole la tua mi pare oramai segnata, peccato che per megalomania tu stia confondendo la tua carriera politica con il bene del tuo Paese, che è anche il nostro. Non si tratta né di poltronismo esasperato né di congiura mediatica, si tratta di comprendere quando gli slogan che un tempo risultavano efficaci ed incisivi, ora suonano su un grammofono che incespica e gracchia solamente. Hai avuto tantissimi meriti nel corso di questi anni, ma le tue ultime uscite pubbliche ti stanno screditando ed in parte stanno facendo perdere la considerazione ai tanti che ti hanno sostenuto in questi anni, ripeto me compreso. Il tuo narcisismo rischia di provocare un terremoto inutile, gratuito e deleterio per il Paese, forse non te ne sei reso conto, «che muoia Sansone con tutti i filistei» non è certo auspicabile. Stavolta non ce la stiamo prendendo con il «Matteo sbagliato», ma proprio con quello giusto, cioè te stesso. Il momento è delicato, lo sappiamo, la squadra di governo a nostra disposizione non è forse delle migliori, ma non è certo il tempo degli autogol….ricordi quando citavi «quel ragazzo che prende il pallone e se ne scappa dal campo da calcio per il rischio di perdere la partitella con i propri amici?»……..ho come la sensazione che tu stia facendo proprio questo. Un brutto epilogo per la tua uscita di scena. Gianluca Cominassi SINDACO DI CASTEGNATO

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1