23 gennaio 2021

Spettacoli

Chiudi

03.12.2020 Tags: Musica

Billie Joe allo specchio tra miti, eroi e omaggi

«Non mi piacciono i lunedì», cantavano i Boomtown Rats tanti anni fa. Oggi Billie Joe Armstrong conferma: il lunedì non è mai stato giorno per divertirsi, figuriamoci in quarantena. A rincarare la dose la sua deliziosa versione di «Manic Monday» delle Bangles: una delle 14 cover d’autore che il leader dei Green Day si è divertito a incidere (e pubblicare on-line) durante l’isolamento di un 2020 che avrebbe dovuto essere occupato dal tour dell’ultimo album della band, «Father of All». Piani sconquassati dalla pandemia e da un lockdown utile «per ripensare alle cose che contano davvero nella vita, la famiglia, gli amici e soprattutto la musica». Da qui il frizzante, travolgente omaggio a un pugno di eroi: Stiv Bators, i Clash, John Lennon («Gimme Some Truth»), Billy Bragg, gli Avengers ma anche Adam Schlesinger dei Fountains of Wayne, vittima del Covid. E a sorpresa spunta anche «Amico» di Don Backy (1963), riprocessata in chiave power pop e cantata in italiano. (Warner)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok