29 novembre 2020

Spettacoli

Chiudi

26.08.2020 Tags: Musica

Catadupa,cascate di classe sulla scena indipendente

Catadupa: sono già in rete con il video del singolo «Follow»
Catadupa: sono già in rete con il video del singolo «Follow»

Buone notizie dalla scena indipendente: venerdì i Catadupa pubblicano il primo ep «Waterfalls». Il progetto è nato nel 2018 da Davide Bardi e Lorenzo Angoli: giovanissimi, suonano sintetizzatore e chitarra ispirandosi alla psichedelia, al progressive e al jazz. Alle soglie della maggior età si sono uniti 4 loro coetanei - Sara Korolija, Benedetta Giugni, Francesco Buizza e Vittorio Bignami - voce, basso, tastiere e batteria. «Il gruppo - racconta il frontman Lorenzo Angoli - deve il suo nome a L’armonia delle sfere, un’opera in cui Cicerone narra di una regione dove il Nilo si getta a precipizio da vette altissime, creando un suono così intenso da accompagnare la quotidianità della popolazione». PRECEDUTO dall'uscita del singolo «Follow», «Waterfalls» è stato inciso dai Catadupa e mixato al Big Tree Studio di Sant’Eufemia, prodotto da Giorgio Bignardi e masterizzato da Davide Mahony. L’ep comprende 5 pezzi, tutti cantati dalla voce vellutata di Sara. Si apre con «Weather», il brano più sperimentale, per poi passare a «Follow», già in rete; «80’s» ha venature pop, «More than this» è impreziosito dal flauto traverso di Anna Vincenzi, «Waterfalls» è un recitato di intonazione onirica. «Spaziando dall’alternative al pop - sottolinea Angoli - la quantità di suoni che proponiamo è legata alla varietà di emozioni espresse da linguaggi musicali che intendono trasportare l’ascoltatore in un intenso flusso di sonorità. Scegliendo la lingua inglese ci rivolgiamo a un pubblico internazionale, esprimendo nei testi i colori dei nostri sentimenti». Diretto dal regista Luca Grazioli, il video di «Follow» ha registrato oltre 2 mila visualizzazioni in 3 giorni in YouTube sul canale Vevo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.MAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok